Home Personaggi Daniel Radcliffe, alcolizzato per colpa di Harry Potter?

Daniel Radcliffe, alcolizzato per colpa di Harry Potter?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:01
CONDIVIDI

L’attore Daniel Radcliffe conosciuto per aver rivestito i panni del maghetto Harry Potter, ha parlato del suo passato di alcolismo causato dal film.

Daniel Radcliffe
Daniel Radcliffe (Fonte: Instagram ufficiale)

L’attore britannico Daniel Radcliffe ha dichiarato di aver vissuto un momento davvero particolare e duro nella sua vita in seguito alla realizzazione dei film riguardanti la saga di Harry Potter.

A causa dello straordinario successo ottenuto per la sua interpretazione del famoso maghetto, Daniel Radcliffe non è riuscito a tenere le redini del successo e si è buttato per un periodo nell’alcolismo.

Il ragazzo era stato scelto per interpretare il ruolo di Harry Potter quando era molto giovane, un bambino di soli 10 anni, trovandosi investito improvvisamente da una incredibile notorietà e amore da parte del pubblico.

LEGGI ANCHE —> Vera Gemma: “Io spogliarellista e mio padre non lo sapeva”

Sono in tutto 8 i film che hanno visto come protagonista Radcliffe prendere i panni del protagonista e mago di Hogwarts.

Stando alle dichiarazioni ufficiali dello stesso attore, la sua fama si è tramutata presto in un grande disagio dovuto principalmente alla paura di un futuro incerto.

Radcliffe infatti temendo di non riuscire a togliersi di dosso un ruolo così importante e per paura di non essere scelto in futuro per il suo talento e non per la sua fama, si è ritrovato totalmente sconfortato scegliendo di rifugiarsi nell’alcol.

Successivamente poi è riuscito ad uscirne grazie anche agli aiuti di affetti e consigli di altri attori famosi che hanno vissuto momenti simili al suo.

Daniel Radcliffe, una carriera in ascesa

Daniel Radcliffe
Daniel Radcliffe (Fonte: Instagram ufficiale)

Nonostante Daniel Radcliffe temesse per il suo futuro lavorativo, specialmente dopo la lunga avventura che ha intrapreso con la saga dei film di Harry Potter, ha dimostrato di essere un attore di talento.

Il ragazzo infatti ha lavorato a numerose terricole tra cui, The Woman in Black, Kill your darlings, What if, Now You See Me 2, Swiss Army Man, e altro ancora.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, l’iniziativa di Mika che fa sorridere i fan

Nel 2020 è uscito nuovamente nelle sale cinematografiche con il film Escape from Pretoria.

Il ragazzo ha anche recitato per la televisione in interessanti ruoli, tra cui la serie Appunti di un giovane medico, dove fa notare le sue qualità tragicomiche e ironiche.