Home News Coronavirus, Enrico Brignano preoccupato per la figlia

Coronavirus, Enrico Brignano preoccupato per la figlia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15
CONDIVIDI

Enrico Brignano è stato uno degli ospiti di Che tempo che fa, il comico e attore è intervenuto sul Coronavirus rivelando la sua preoccupazione per la figlia.

Coronavirus, Enrico Brignano

Enrico Brignano da diverso tempo è il compagno dell’attrice Flora Canto, i due sono diventanti genitori della piccola Martina che, proprio lo scorso febbraio, ha compiuto 3 anni.

La paternità ha cambiato molto Enrico Brignano, totalmente immerso nel ruolo di genitore. Il comico e attore ha stupito tutti con il suo intervento a Che tempo che fa: ecco le sue parole.

Coronavirus, Enrico Brignano preoccupato per Martina

Coronavirus, Enrico Brignano

Che tempo che fa continua ad andare in onda ogni domenica su Rai 2, per via dell’emergenza dovuta al Coronavirus il talk va in onda con gli ospiti in collegamento da casa, come nel caso di Enrico Brignano che ha sorpreso tutti con le sue parole.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->MARTINA FIGLIA FLORA CANTO E ENRICO BRIGNANO: LA STORIA

Enrico Brignano in collegamento dal suo appartamento mostra e racconta la sua vita casalinga, il comico e attore si sta attenendo alla quarantena e cerca di strappare un sorriso ai telespettatori che seguono il talk di Fabio Fazio.

Nel corso del suo intervento Brignano strappa un sorriso a tutti scherzando sulla figlia Martina: “Mia figlia mi prende per mano e mi dice ‘papà devo fare la cacca’. – spiega l’attore – Non vorrei che le segnasse l’adolescenza, perché quando riprendono le scuole potrebbe dire ‘mio padre mi fa ca*are’.”

La rivelazione: “Mia figlia non parlava”

Enrico Brignano nel corso di un’intervista a Verissimo con Silvia Toffani ha ammesso che la sua compagna, Flora Canto, temeva che la piccola non parlasse. L’attrice romana decise di contattare un logopedista, così da capire l’origine del problema.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->ENRICO BRIGNANO E FLORA CANTO, PRONTI ALLE NOZZE? LA RIVELAZIONE

Brignano dal canto suo ha ammesso di non essere mai stato troppo preoccupato dalla cosa: “Sapevo che era naturale che fino ai 3 anni certi bambini possono tardare a sviluppare il linguaggio” ha ammesso l’attore.

Nonostante la divergenza di vedute Flora Canto ha deciso di portare la piccola dal logopedista, Brignano ha poi rassicurato: “Adesso bisogna portare Martina dal logopedista per farla stare zitta.”