Home Cinema Jack Ryan – L’iniziazione, trailer e trama del film con Chris Pine...

Jack Ryan – L’iniziazione, trailer e trama del film con Chris Pine su Paramount Channel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14
CONDIVIDI

Jack Ryan – L’iniziazione è un film thriller con la regia di Kenneth Branagh, USA – 2014, titolo originale: Jack Ryan: Shadow Recruit.

Jack Ryan - L'iniziazione
Jack Ryan – L’iniziazione

Jack Ryan – L’iniziazione, questa sera 23 marzo 2020 in onda su Paramaunt Channel (Canale 27), alle ore 21.10, è un film thriller diretto da Kenneth Branagh. Cast: Chris Pine, Kenneth Branagh, Keira Knightley, Kevin Costner, Peter Andersson, Nonso Anozie.

POTREBBE INTERESSARTI: ROCCO SCHIAVONE SOSPESO: MANZINI REGALA RACCONTO SUL CORONAVIRUS

Jack Ryan – L’iniziazione, la trama del film

Jack Ryan - L'iniziazione
Jack Ryan – L’iniziazione

Il film si basa sul noto personaggio di Tom Clancy e comincia nel momento in cui Jack, interpretato da Chris Pine, non era ancora entrato a far parte della CIA e lavorava come analista finanziario a Wall Street. Quando viene reclutato da un agente della CIA, interpretato da Kevin Costner, deve indagare su un affare di terrorismo di proporzioni internazionali. Nel momento in cui viene scoperta una rete che mette in serio pericolo l’economia americana, Jack è costretto a lasciare la sua vita quotidiana e raggiungere Mosca per avere un confronto diretto con un grande uomo d’affari russo, interpretato dallo stesso regista Kenneth Branagh, che è colui il quale si nasconde dietro tutta questa storia.

POTREBBE INTERESSARTI: CORONAVIRUS COLPISCE GAME OF THRONES: POSITIVI TORMUND ED ELLARIA

La recensione del film

Thriller con una suspense veramente relativa e con un ritmo serrato, a volte anche senza motivo, con una trama modesta che cade sui luoghi comuni e stereotipi, sempre grandissima esaltazione del patriottismo americano, che francamente ha un po’ stancato e che sembra quasi gratuito dal momento che il regista non è americano ma inglese, dall’altra parte invece c’è il cattivissimo e comunista russo. E’ un film minore rispetto ad Assassinio sull’Orient Express, che lo stesso Kenneth Branagh dirigerà di lì a poco. Anche le performances dei vari attori sembrano più sottotono rispetto allo standard. Tutto sommato è un opera della quale si sarebbe potuto fare a meno e non se ne sarebbe avvertita la mancanza. Bella invece la scelta delle colonne sonore che corredano il film.

Il trailer del film