Home Cinema Festival di Cannes 2020 rinviato causa Coronavirus

Festival di Cannes 2020 rinviato causa Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:33
CONDIVIDI

La notizia ufficiale è arrivata: il Festival di Cannes 2020 non si terrà a maggio, ma è rinviato a causa dell’emergenza da Coronavirus.

Festival di Cannes 2020 Coronavirus
Festival di Cannes 2020: rimandato causa Coronavirus

Gli organizzatori del Festival di Cannes 2020 hanno diffuso il comunicato ufficiale, secondo il quale, l’evento è rimandato: non si terrà, quindi, tra il 12 e il 23 maggio. La decisione è stata presa in seguito all’emergenza da Coronavirus che sta dilagando in tutta Europa e non solo.

La kermesse cinematografica è uno dei tanti eventi internazionali che, in questi giorni, sono stati annullati o rimandati a un altro momento. Tra questi ci sono anche gli Europei di Calcio e l’Eurovision Song Contest 2020, che per quest’anno non si terrà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus: Eurovision Song Contest 2020 cancellato

Il Festival di Cannes 2020 rimandato a quando?

Festival di Cannes 2020 Coronavirus
Festival di Cannes 2020: rimandato causa Coronavirus

L’evento, causa Coronavirus, è stato rimandato, ma la data precisa ancora non è stata comunicata: “Il Festival di Cannes non potrà tenersi nelle date previste. Molte ipotesi sono allo studio per preservarne lo svolgimento: la principale sarebbe un semplice rinvio, a Cannes, per la fine di giugno-inizio luglio 2020. La decisione sarà presa appena l’evoluzione della situazione sanitaria francese e internazionale ci permetterà di valutare la possibilità reale”, questa la dichiarazione del comitato organizzativo del festival cinematografico in merito alla questione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Alejandra Meco, star de Il Segreto ha il Coronavirus?

Oltre al Festival di Cannes 2020 e agli eventi sopra citati, anche altre grandi manifestazioni hanno subito cancellazioni e slittamenti a causa della pandemia da Coronavirus. Tra questi: il Met Gala a New York, il Coachella a Indio e anche il Giro d’Italia.