Home News Coronavirus, Raoul Bova su Instagram: “Grazie Presidente”

Coronavirus, Raoul Bova su Instagram: “Grazie Presidente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:51
CONDIVIDI

Coronavirus, Raoul Bova su Instagram ringrazia il Presidente Berlusconi per un’importante donazione ma è pioggia di polemiche.

Raul Bova coronavirus
Raul Bova

Da quando è scoppiata l’emergenza Coronavirus in Italia, sono molti i vip che stanno facendo sentire la loro voce sui canali social e tra questi c’è anche Raoul Bova che ha dedicato diversi post a questo argomento. E’ di ieri il post in cui Raoul Bova pubblica un commento di Guido Bertolaso,in cui si legge: “Berlusconi ha donato 10 milioni di euro, la somma necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla fiera di Milano. Grazie Presidente per questo gesto d’amore per la sua citta e per il suo Paese”, come commento al post Raul Bova scrive due sole parole: “Grazie Presidente”. Il post tuttavia non è stato gradito a molti dei fans, questi alcuni dei commenti:

“Altri 380 milioni e restituisce tutto quello che ha preso al fisco”;

“E intanto è stato criticato perché la donazione è stata fatta x Milano soltanto… Nn si fa”.

POTREBBE INTERESSARTI: ‘UOMINI E DONNE’, UN ALTRO EX TRONISTA POSITIVO AL CORONAVIRUS

Coronavirus, Raoul Bova esprime le sue preoccupazioni ed invita gli italiani a stare a casa e a donare il sangue

Raoul Bova Rocio Munoz
Raoul Bova (Getty Images)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie Presidente 🇮🇹

Un post condiviso da Raoul Bova (@raoulbovagram) in data:

L’attore solo un giorno prima aveva postato un video in cui era steso sul letto a giocare con i due figli, ma a corredo del post manifestava tutto il suo dolore per le persone che non ce l’hanno fatta a vincere questa battaglia e la sua enorme preoccupazione per tutti coloro che sono a combattere in prima linea contro questo mostro invisibile, da ultimo, faceva un’amara riflessione: “L’emergenza è gestita da persone competenti? Perché siamo arrivati fino a questo punto – si chiedeva l’attore e compagno di Rocio Munez – dove sono i respiratori per la gente che sta morendo??? Le mascherine??? – e poi concludeva – Che Dio ci protegga”.

Subito dopo arrivava la notizia della consegna da parte della croce rossa di un’importante carico di materiale sanitario composto anche da 40 respiratori, anche a questa notizia Raoul Bova ha dato risalto sul suo profilo Instagram, dove ha ringraziato: “A nome di tutti quelli che ne beneficeranno”.

POTREBBE INTERESSARTI: CORONAVIRUS, SIMONA VENTURA: VIDEO INAPPROPRIATO SU INSTAGRAM?

Da ultimo, l’attore, che è sempre stato molto sensibile alle tematiche sociali, ha condiviso un post in cui invita chi può a donare il sangue, eventualmente anche servendosi delle unità mobili che girano per Roma, in modo da evitare di dover uscire di casa.