Home Televisione ‘Chi l’ha visto’ sospeso a causa di un ospite positivo al Coronavirus

‘Chi l’ha visto’ sospeso a causa di un ospite positivo al Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:16
CONDIVIDI

‘Chi l’ha visto’ si ferma a causa del Coronavirus. Il motivo? Un ospite della nota trasmissione è stato trovato positivo.

Chi l'ha visto

Ennesima sospensione e blocco di un programma televisivo a causa del Coronavirus. L’ennesima dimostrazione di come l’emergenza stia condizionando i palinsesti televisivi. Stavolta è toccato a ‘Chi l’ha visto’. L’annuncio è stato dato sul profilo Twitter della trasmissione Rai. In quest’ultimo si è sottolineato che sarà saltata soltanto una puntata. Quindi, dopo aver rispettato la quarantena e tutte le disposizioni governative, si tornerà in onda su Rai 3 giovedì 26 marzo. Nel frattempo comunque Federica Sciarelli e tutto il suo staff continueranno a dare supporto e aiuto a tutti i familiari delle persone scomparse. Il sostegno avverrà attraverso il sito web e i canali social.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus, Detto Fatto chiude? Una persona è positiva

‘Chi l’ha visto’ sospeso: ospite positivo al Coronavirus

Federica Sciarelli, chi è? Chi l'ha Visto, Biografia, Marito

Ma qual è il motivo di questa decisione? Il tutto sarebbe legato alla positività del vice ministro della Salute Pierpaolo Sileri. Quest’ultimo infatti era presente in studio nelle ultime puntate proprio per parlare del Coronavirus e di alcune misure da adottare. Subito dopo la notizia del suo contagio erano circolate voci su una chiusura, seppur temporanea e momentanea, della trasmissione. Ora è arrivata l’inevitabile ufficialità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus, la battuta di Taylor Mega: i fan non ci stanno

Ora quindi per la conduttrice Federica Sciarelli, per tutti i suoi collaboratori e il suo staff scatterà l’obbligo di quarantena e di auto isolamento. Come detto però, il 26 marzo ‘Chi l’ha visto’ dovrebbe tornare regolarmente in onda. Insomma, non resta che attendere notizie e novità, che arriveranno senza alcun dubbio sui social network.