Home Cinema Coronavirus, rinviata l’uscita di tre film

Coronavirus, rinviata l’uscita di tre film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:24
CONDIVIDI

Mulan, New Mutans e Antlers rinviati dalle sale cinematografiche di tutto il mondo a causa dell’epidemia mondiale del coronavirus.

mulan

A causa del coronavirus, come previsto, è arrivato dall’America la direttiva nel sospendere le uscite di Mulan, New Mutans e Antlers nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. Non sono state ancora dichiarate le nuove date d’uscita per questi colossal che dovevano sbancare i botteghini di tutto il mondo in questa primavera.

Mulan, remake del classico Disney, doveva uscire nelle sale cinematografiche americane il 27 marzo.  Nikj Caro, Las regista del film, ha commentato la scelta presa su Instagram dichiarando che a cause delle circostanze attuali è obbligatoria la scelta di spostare l’uscita del film. Ha dedicato inoltre un pensiero a tutte le vittime del Corona Virus di tutto il mondo e a chi è in prima linea tutto il giorno a combattere il virus.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Grey’s Anatomy “colpita” dal coronavirus: la scelta è obbligatoria

Mulan, New Mutans e Antlers rinviati dalle sale cinematografiche di tutto il mondo a causa del Corona Virus

New Mutans

Inoltre il cinecomic New Mutants prodotto dalla 20th Century Fox  che ha subito diversi  rinvii nel corso della travagliata creazione è stata ufficialmente sospesa l’uscita del 3 aprile nelle sale cinematografiche statunitensi.Un’altra vittima del Corona Virus è l’horror prodotto da Guglielmo Del Toro Antlers, che doveva uscire il 17 aprile nelle sale cinematografiche statunitensi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->Tom Hanks, Coronavirus: i Simpson avevano previsto tutto

Black Widow invece rimane ancora  certa l’uscita per il 1 maggio nelle sale americane fino a nuove disposizioni da parte della casa di produzione. Le altre pellicole già rimandate ufficialmente nelle scorse settimane sono Fast & Furious 9 (non ancora dichiarata la nuova data d’uscita), A Quiet Place – Parte 2 (non ancora dichiarata la nuova data d’uscita) e No Time to Die (rimandato a novembre).