Home Televisione Coronavirus, Detto Fatto chiude? Una persona è positiva

Coronavirus, Detto Fatto chiude? Una persona è positiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:21
CONDIVIDI

Detto Fatto potrebbe ben presto chiudere i battenti: una persona all’interno del programma, infatti, è stata trovata positiva al coronavirus. Ecco chi è.

detto fatto coronavirus

Detto Fatto, il programma di Rai Uno che va in onda nel pomeriggio e che è condotto da Bianca Guaccero, si avvicina sempre più alla chiusura.

Dopo l’assenza della donna, una vera e propria padrona di casa, sembra proprio che anche una truccatrice sia stata trovata positiva al coronavirus e, di conseguenza, adesso tutto il programma, che fino a questo momento aveva temporaneamente messo una pezza circa l’assenza della donna di punta e numero uno dello show, rischia seriamente di essere sospeso fino a data da destinarsi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Bianca Guaccero assente da Detto Fatto: “Devo riprendere le forze”

Detto Fatto chiude per il coronavirus? Truccatrice positiva

Bianca Guaccero assente da Detto Fatto

La notizia della positività al coronavirus di una truccatrice di Detto Fatto su Rai Uno, il cui nome è rigorosamente tenuto top secret, adesso rischia seriamente di annullare lo show.

Staremo a vedere che cosa accadrà nei prossimi giorni ma è altamente probabile che, per il bene di tutti, lo show, che ha spesso fatto fatica a decollare in termini di ascolti, venga sospeso o, addirittura, cancellato.

TI POTREBBE INTERESSARE: Barbara D’Urso il messaggio sul Coronavirus non piace: “Vergognati”

Al momento non ci sono ancora notizie ufficiali a riguardo ma questo pone ulteriori domande nella mente di tutti coloro che, in questo periodo, sostengono che non abbia senso proporre dei programmi televisivi in diretta in quanto non sono strettamente necessari come, ad esempio, lo sono gli ospedali o i supermercati.

Insomma, per il momento non ci sono news ufficiali ma tutto questo è e rimane soltanto un enorme rumor ma una cosa è certa: il pomeriggio della tv di stato è a serio rischio ed i vertici dovranno trovare presto un’alternativa.