Home Personaggi Alfonso Sabella, com’è diventato il cacciatore di mafiosi

Alfonso Sabella, com’è diventato il cacciatore di mafiosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:09
CONDIVIDI

Alfonso Sabella è un magistrato famoso che da sempre è stato a contatto con i criminali più pericolosi in Italia, lottando contro il mondo della mafia.

Il Cacciatore Alfonso Sabella
Il Cacciatore Alfonso Sabella

Alfonso Sabella è particolarmente conosciuto per essere stato sostituto procuratore nel pool Antimafia di Palermo guidato da Gian Carlo Caselli durante gli anni ’90.

Sabella nasce a Bivona, in provincia di Agrigento, nel 1962.

Dopo gli studi al Liceo Ginnasio Statale Luigi Pirandello, dove ottiene la maturità classica, decide di proseguire gli studi in Giurisprudenza a Milano all’Università Cattolica del Sacro Cuore.

LEGGI ANCHE —> Il cacciatore 2, le anticipazioni sul finale di stagione

Successivamente dopo gli studi Sabella intraprende la carriera da avvocato e poi nel 1989 entra in magistratura e qui incontra il procuratore aggiunto di Palermo Giovanni Falcone.

Proprio questo incontro fatidico porta Alfonso Sabella alla decisione di impegnarsi particolarmente nella lotta contro la mafia.

Nel 1993 diventa dunque pubblico ministero della procura di Palermo, guidata da Gian Carlo Caselli.

Da qui inizia presto il suo contributo contro la lotta alla mafia e alla criminalità, che porta alla cattura di molti dei latitanti di Cosa nostra.

Leoluca Bagarella e Giovanni ed Enzo Brusca sono solo alcuni dei nomi a cui Sabella  ha dato la caccia e che sono stati responsabili della strage di Capaci.

Alfonso Sabella, cacciatore di mafiosi

Il cacciatore
Il cacciatore serie tv (Fonte: Raiplay)

Alfonso Sabella ha scritto della sua vita nel libro autobiografico dal titolo Cacciatore di mafiosi.

In questa sua opera parla in prima persona delle storie vere che lo hanno visto in primo piano nella lotta contro la mafia.

All’interno del libro ci sono tutti i nomi più importanti che fanno parte delle stragi degli anni ’90, da Brusca a Bagarella, Provenzano ecc.

LEGGI ANCHE —> Sopravvissuto – The Martian, trailer e trama del film con Matt Damon su Italia 1

E proprio Alfonso Sabella ha avuto modo di catturare molte figure della criminalità organizzata, arrivando anche a visitare le camere della morte in cui venivano torturate e uccise le persone.

Le vicende del magistrato Sabella sono state poi anche trattate nella fiction Il cacciatore, attualmente alla seconda stagione.

Questa sera andranno in onda gli ultimi due episodi de Il cacciatore 2, in onda alle 21.20 su Rai2, che concluderanno questa fortunata serie apprezzata dal pubblico italiano.