Home News Coronavirus, Bruno Vespa: rischio clamoroso e inatteso

Coronavirus, Bruno Vespa: rischio clamoroso e inatteso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:25
CONDIVIDI

Su Rai 1 va in onda una puntata eccezionale di Porta a Porta e Bruno Vespa fa una rivelazione inattesa sul Coronavirus: ecco cosa sta succedendo in questo momento.

Coronavirus, Bruno Vespa

Questa sera su Rai 1 andrà in onda una puntata speciale di Porta a Porta, Bruno Vespa accoglie in studio numerosi volti di Rai 1: Carlo Conti, Milly Carlucci, Antonella Clerici, Mara Venier, Flavio Insinna, Amadeus e Antonella Clerici.

Il motivo di questa puntata speciale è parlare del Coronavirus e spiegare al pubblico italiano tutto quello che c’è da sapere in materia. Proprio nel corso della puntata speciale Bruno Vespa ha dato un annuncio che ha stupito e preoccupato i molti: ecco cosa è successo.

Coronavirus, Bruno Vespa: rischio clamoroso e inatteso

Coronavirus, Bruno Vespa

Nella puntata di Porta a Porta in onda questa sera Bruno Vespa ha dato una notizia inattesa, affermando che un poliziotto della scorta di Matteo Salvini è risultato positivo al Coronavirus.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> MELISSA SATTA, CORONAIRUS: LE CONSEGUENZE SONO PESANTI

Si tratta di un agente del dispositivo di sicurezza che pare non essere stato negli ultimi giorni a contatto con il leader della Lega, quindi almeno per il momento Salvini non è a rischio quarantena. Lo stesso non si può dire degli altri colleghi della scorta, tutti in quarantena.

Matteo Salini a rischio COVID-19?

Coronavirus, Bruno Vespa

Tuttavia Matteo Salvini si è reso disponibili per sottoporsi al test, così da scongiurare ogni dubbio. Il sottosegretario all’Interno Carlo SIbilia (M5S) ha affermato: “Invitiamo tutti coloro, compreso Salvini, che hanno avuto documentanti contatti con persone positive al Covid-19 a seguire le disposizioni messe a punto dal Governo.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> EROS RAMAZZOTTI, CORONAVIRUS: IL MESSAGGIO DI SPERANZA DEL CANTANTE

Da parte del Viceministro allo Sviluppo economico, Stefano Buffagni (M5S), arriva una frecciatina al leader della Lega: “La salute dei cittadini è priorità del Governo. Non si gioca con la pelle degli italiani, sono certo che ora anche Salini lo ha avrà capito.”

Buffagni ha poi aggiunto: “Il coronavirus è un nemico che non fa distinzioni di razza o appartena. L’Italia lotta unita.”