Home Personaggi Francesco Sarcina: “I dolori vanno accettati”

Francesco Sarcina: “I dolori vanno accettati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30
CONDIVIDI

Francesco Sarcina insieme al gruppo delle Vibrazioni sarà uno dei cantanti ospiti di stasera di una Storia da Cantare.

Francesco Sarcina
Francesco Sarcina

Una Storia da Cantare torna in onda con una nuova puntata questa sera, in prima serata su rai uno con Bianca Guaccero e Enrico Ruggeri.

Il nuovo programma che è partito la scorsa settimana con la seconda seria, vedrà questa sera ripercorrere la storia di Mina, attraverso le sue canzoni più belle.

Tra i tanti ospiti anche Marco Masini, Irene Grandi e Tosca, che come le Vibrazioni ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo in gara.

Leggi anche: MASSIMO RANIERI SI SCUSA CON LA FIGLIA

Francesco Sarcina e il significato della canzone

Francesco Sarcina
Francesco Sarcina

Francesco Sarcina e il suo gruppo delle Vibrazione è uno degli ospiti della nuova puntata di Una Storia da Cantare in onda su rai uno, questa sera.

Il cantante arrivato al quarto posto a Sanremo 2020 dopo il terzetto del podio, con il brano Dov’è che sta scalando le classifiche italiane, ha spiegato il significato del brano che gli sta regalando tanto successo.

“Il brano parla di gioia e anche dell’entusiasmo: per noi è una gioia anche stare assieme e nel testo si parla proprio di costruire questa gioia” ha ammesso il cantante, che infine ha concluso: “I dolori vanno accettati e accarezzati”.

Ad ogni modo il gruppo questa sera canterà uno dei brani della Tigre di Cremona, ovvero Mina, nello speciale di prima serata condotto da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero.

Leggi anche: BIANCA GUACCERO: “PAGO ANCORA IL MUTUO”

In tour con Beppe Vessicchio

Quello che però molti di voi forse non sanno è che le Vibrazioni tra poco partiranno in tour, cominciando con la prima data a Palermo. La vera curiosità è che ad accompagnarli ci sarà il direttore d’orchestra Beppe Vessicchio, che li ha diretti anche a Sanremo 2020.

Lo spettacolo, come hanno raccontato loro stessi sarà originale, anche grazie al connubio tra il pop rock della loro musica con le note della musica classica.

Il tour, che partirà dal Teatro Golden di Palerno e percorrerà tutta l’Italia, si concluderà infine a Roma all’Auditorium Parco della Musica, il prossimo 20 aprile.