Home Televisione Antonino Cannavacciuolo in lacrime a ‘Masterchef’: ecco cosa è successo

Antonino Cannavacciuolo in lacrime a ‘Masterchef’: ecco cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22

Momenti di commozione durante il programma ‘Masterchef’. Sono arrivate anche le lacrime dello chef Antonino Cannavacciuolo.

Antonino Cannavacciuolo
masterchef Cannavacciuolo

L’ultima puntata di ‘Masterchef 9’ è stata caratterizzata anche da un momento toccante ed emozionante. Il protagonista è stato Antonino Cannavacciuolo, chef e giudice del programma di cucina. A scatenare il tutto è stata l’eliminazione di un concorrente di nome Luciano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Antonino Cannavacciuolo, ecco quanto pesa lo chef

Antonino Cannavacciuolo in lacrime a ‘Masterchef’: ecco cosa è successo

antonino cannavacciuolo peso altezza
masterchef cannavacciuolo

Questo è stato impegnato in un duello con Nicolò. I due si sono sfidati nel cosiddetto Skill Test per decidere chi sarebbe stato l’eliminato. Al termine della prova, che è stata combattuta e in bilico fino all’ultimo, a spuntarla è stato il secondo. E l’abbandono del programma di parte di Luciano ha scatenato le reazioni e la commozione di tutti gli altri concorrenti. E non soltanto la loro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cinzia Primatesta moglie Antonino Cannavacciuolo: ecco chi è

Infatti a salutarlo in maniera affettuosa è stata anche Antonino Cannavacciuolo. Queste le parole del noto chef, visibilmente emozionato e con le lacrime agli occhi: “Sembra di salutare un vecchio amico. Ci hai fatto ridere, emozionare e mi sto emozionando. Hai presentato grandi piatti e hai dato tutto di te. Ti deve rendere orgoglioso il fatto che la tua storia a ‘Masterchef’ sarà d’esempio a tante persone. Ci hai dimostrato che non è mai troppo tardi e che tutti possono avere una seconda chance e possibilità nella loro vita. Hai fatto un grande percorso e devi tornare più forte di prima, perché sei un grande“. E anche lo stesso Luciano si è lasciato andare alla commozione, ringraziando proprio il giudice di origini napoletane: “Mi hai dato la forza di ritornare“. Il tutto è stato accompagnato e seguito da un lungo abbraccio.