Home News Fabrizio Corona, l’appello social: “Parlo per la prima volta”

Fabrizio Corona, l’appello social: “Parlo per la prima volta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00
CONDIVIDI

Fabrizio Corona pochi minuti fa ha pubblicato un video su Instagram con le prima parole a seguito dalla sua uscita dal carcere.

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

L’ex re dei paparazzi, uscito dal carcere e dopo mesi in comunità a Monza, adesso in albergo, in attesa di poter entrare nella sua nuova casa, si è lasciato andare ad un lungo sfogo su Instagram, che ha lasciato tutti senza parole.

L’ex marito di Nina Moric e padre di Carlos Maria con cui ha un rapporto splendido ha parlato di Patrick Zaky e Chico Forti, detenuti in Egitto e Usa, toccando anche temi di attualità.

Leggi anche: BARBARA D’URSO, IL LUTTO COMMUOVE

Fabrizio Corona, le prime parole social

Fabrizio Corona, a pochi mesi dalla scarcerazione e dal periodo in comunità, torna a parlare su Instagram, facendo un appello allo Stato Italiano.

“Parlo per la prima volta per difendere ciò che è giusto. Che intervenga lo Stato per riportare in Italia Zaki , che intervenga per riportare in Italia Chico Forti, che intervenga lo Stato per dare giustizia a Giulio Regeni. Siamo l’Italia e dobbiamo ritrovare subito la nostra identità al di là dei singoli personalismi.” queste le parole aggiunte alla didascalia del post social.

Il suo appello è stato accolto in maniera molto diversa, tra chi lo sostiene e spera che possa essere ascoltato e chi invece preferisce ironizzare, scrivendo: “Ci mancava Corona che da lezioni di vita e parla di giustizia”.

Leggi anche: CRISTIANO MALGIOGLIO E LA LITE CON MORGAN

Dopo il carcere, la decisione del giudice

Ad ogni modo, Corona è un personaggio che ancora oggi divide e fa discutere, l’ex re dei paparazzi oggi sta per cominciare una nuova vita, dopo la scarcerazione arrivata qualche mese fa e un periodo nella Comunità di Monza, al momento è in attesa di entrare nella sua nuova casa.

Ricordiamo infatti che Corona che finirà di scontare la sua pena nel marzo 2024 è stata per un periodo in comunità per curare la patologia psichiatrica di cui era affetto, oggi è uscito per scontare la restante parte della sua pena.

“Al momento si sta appoggiando ad una Suite d’Hotel del centro di Milano, in attesa che la Polizia,sblocchi la casa nuova che ha preso” ammette Nathan Martelloni, suo amico alla rivista Nuovo.