Home Personaggi Manuela Suma, moglie Nicola Savino: chi è?

Manuela Suma, moglie Nicola Savino: chi è?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:51
CONDIVIDI

Manuela Suma è la moglie di Nicola Savino che oggi pomeriggio sarà ospite di Silvia Toffanin a Verissimo.

Manuela Suma
Manuela Suma

Torna Verissimo con una nuova puntata condotta da Silvia Toffanin che anche per questo sabato parlerà di Sanremo 2020 con alcuni dei suoi protagonisti.

Presenti in studio anche Rita Pavone e Enrico Nigiotti, oltre a Nicola Savino reduce dal grande successo dell’Altro Festival andato in onda come proseguio di Sanremo 2020.

Leggi anche: ENRICO NIGIOTTI E SANREMO 2020

Manuela Suma, chi è ?

Manuela Suma è la moglie di Nicola Savino e madre di sua figlia Matilda che è nata nel 2006, è una costumista molto famosa e molto spesso lavora anche dietro le quinte dei programmi del piccolo schermo.

La donna è più giovane del conduttore mediaset di otto anni e insieme alla sua famiglia abita a Milano, città in cui si è trasferita molti anni fa.

Della sua vita privata sappiamo molto poco, ma quel che è certo è che la coppia si è conosciuta a Radio Deejay dove lei lavorava dietro e quinte e lui è uno dei conduttori insieme a Linus.

Ma non è tutto, vista la sua grande passione per la moda, ha iniziato anche a lavorare sulla sua prima linea di costumi nel 2019, Beachside. testimonial d’eccezione: Alessia Marcuzzi che nemmeno a farlo apposta conduce con Savino, le Iene su italia uno.

“Mi ha bendato, ha riunito tutti gli amici e mi ha fatto trovare Marco Masini, il mio cantante preferito di quando ero ragazza, seduto al pianoforte” questo il racconto, rivelato a Vanity Fair, della sorpresa fatta da Niocla Savino per i suoi quarant’anni.

Leggi anche: NICOLA SAVINO E L’AMICIZIA CON AMADEUS E FIORELLO

Il successo dell’Altro Festival

Nicola Savino

Ad ogni modo, il conduttore che adesso tornato a mediaset si occuperà dei suoi nuovi progetti ha avuto molto successo con la nuova edizione dell’Altro Festival.

Il tutto forse anche grazie alla splendida amicizia che da sempre lo lega a Amadeus e Fiorello con cui è cresciuto insieme: “Non ci vediamo spesso, la vita ti divide e ti porta in altre città, però ognuno conosce il libretto di istruzioni dell’altro. Sono come fratelli per me”.