Home Televisione June McCamey Vite Al Limite: la sua storia ha commosso tutti

June McCamey Vite Al Limite: la sua storia ha commosso tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:53
CONDIVIDI

June McCamey di Vite Al Limite ha avuto una vita davvero difficile e non è stato affatto semplice ripartire dopo quello che le è successo: la sua storia.

June McCamey Vite al limite

La storia di June McCamey di Vite Al Limite è davvero triste come purtroppo spesso accade all’interno del programma che in Italia va in onda su Real Time, sul canale 31 del Digitale Terrestre. La donna, che si è sottoposta alle cure del dottor Nowzaradan per perdere peso, ha dovuto affrontare quello che nessuna donna vorrebbe mai vivere all’interno della propria vita: la morte del figlio di 17 anni.

Il suo dolore, però, ha ovviamente avuto ripercussioni non solo sulla sua vita privata ma anche e soprattutto sul suo percorso di dimagrimento forzato, ma per fortuna è riuscita a mettersi nuovamente in carreggiata in tempo e ripartire.

La sua storia, quindi, non è affatto semplice, anzi, al contrario è molto complicata ma, per fortuna, alla fine è arrivata a perdere molti chili: ecco quanto pesa oggi la donna di 34 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE: Dottie Vite Al Limite oggi: il cambiamento è deludente

June McCamey Vite Al Limite, la sua storia: ha perso un figlio

Dottor Nowzaradan
Dottor Nowzaradan

June McCamey ha iniziato il suo percorso con il peso di 268 chili e, per questo motivo, si sentiva molto motivata a fare bene e perdere tantissimo peso per poi sottoporsi all’operazione per togliere il grasso in eccesso all’esterno del corpo e fare un bendaggio gastrico.

LEGGI ANCHE: Chi è il figlio del dottor Nowzaradan?

Nei suoi 12 mesi di percorso all’interno di Vite Al Limite è arrivata al peso di 176 chili perdendo quindi 92 chili ed ottenendo risultati davvero importanti.

Dopo la fine del programma abbiamo scoperto che è riuscita ad arrivare a 150 chili, perdendone altri 26, segnale del fatto che ha continuato ad avere una vita sana.