Home News Elly Schlein, chi è la candidata da record? La rivelazione: “Sono una...

Elly Schlein, chi è la candidata da record? La rivelazione: “Sono una nerd”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:23
CONDIVIDI

Elly Schlein in Emilia Romagna è la candidata con il record di voti, in una recente intervista la politica si è raccontata a 360 gradi: ecco quello che sappiamo su di lei.

Elly Schlein candidata da record (1)

Questa sera Elly Schlein affronterà l’intensa intervista di Daria Bignardi a L’Assedio, il programma che ricorda il format che ha reso celebre l’ex direttrice del Tg3: Le invasioni barbariche.

I suoi risultati alle ultime regionali in Emilia Romagna hanno segnato la storia, capolista dell’unica lista: i”ecologista, femminista di sinistra dentro la coalizione che ha sostenuto Bonaccini”.

In totale ha portato a casa 22mila voti, ribaltando i record della regione e conquistando il suo elettorato grazie alla sua intelligenza, alla sua voglia di fare e alla sua capacità di parlare alle piazze.

Elly Schlein candidata da record

Elly Schlein candidata da record (1)

Elly Schlein è la candidata da record e a urne chiuse ha ammesso in un’intervista con Vanity Fair: “Se me l’avessero detto prima non ci avrei scommesso un euro”, non mancando di lanciare una stoccata ai suoi rivali “Significa che è passata un’idea diversa di politica e di rappresentanza, una politica che non alza la voce e non fa propaganda di basso profilo ma lavora a testa bassa.”

Classe 1985 la Vicepresidente designata dell’Emilia Romagna ed ex europarlamentare è nata a Lugano e fin dalla sua laurea in Giurisprudenza a Bologna (2011) ha iniziato ha iniziato a occuparsi attivamente del mondo della politica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ->EMA STOKHOLMA A L’ASSEDIO: ECCO PERCHE’ HA SCELTO UN NOME D’ARTE

Lo scontro con Matteo Salvini

 

Elly Schlein si è resa protagonista di un pacifico scontro con Matteo Salvini, quando l’ex europarlamentare ha colto l’occasione per domandare al leader della Lega: “Perché per 22 volte non ti sei presentato alle riunioni sui negoziati di Dublino, al parlamento europeo?”

Una domanda che ha spiazzato Salvini che, dopo averle detto “Scusa eh, aspetta un secondo amica mia” ha ripetuto per ben due volte: “Le riunioni che servivano le seguivo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ->FEDEZ CONTRO MATTEO SALVINI, ECCO COSA HA DETTO

Rivelazione inattesa: “Sono una nerd”

Se non avesse fatto la politica, Elly avrebbe, forse, intrapreso la carriera da regista, in un’intervista per Vanity Fair ha poi rivelato diversi aspetti della sua personalità: “Sono appassionata di musica, suono di notte la chitarra elettrica e il pianoforte”.

Poi l’ammissione della politica: Per il resto sono una nerd, vengo dai videogiochi degli anni 90. Alla sera per decomprimere ogni tanto mi metto alla playstation anche io.”