Home News Paolo Ruffini, la sua confessione: “Mi sono fatto tagliare una parte del...

Paolo Ruffini, la sua confessione: “Mi sono fatto tagliare una parte del corpo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:37
CONDIVIDI

Paolo Ruffini è il conduttore di ‘La Pupa e il Secchione’. In passato il presentatore ha fatto un’incredibile confessione riguardante la sua salute.

paolo ruffini
paolo ruffini

Paolo Ruffini negli ultimi giorni è stato al centro di continue e costanti voci di gossip per la fine della sua storia con Diana Del Bufalo. I rapporti, tra i due, dopo la loro rottura, sono a dir poco tesi. Ed è per questo che il conduttore de ‘La Pupa e il Secchione’, è stato costretto a chiedere scusa alla sua ex in un’intervista rilasciata ai microfoni del noto settimanale ‘Chi’: “Mi scuso se l’ho fatta soffrire. Di altre cose preferisco non parlare, perché ho promesso di non farlo”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Diana Del Bufalo sta male?

Paolo Ruffini, confessione shock: “Mi sono fatto tagliare una parte del corpo”

Paolo Ruffini
Paolo Ruffini

In passato il presentatore non si è comunque mai tirato indietro nel raccontare alcuni aspetti della sua vita intima e privata. Questo è accaduto in un’intervista di un po’ di tempo fa a ‘Radio 24’, dove Ruffini ha parlato di un suo problema di salute, che l’ha portato a optare per la circoncisione. Queste le sue parole: “Sono circonciso. L’ho fatto qualche anno fa. Avevo un piccolo problema, un danneggiamento e l’urologo me l’ha consigliato. È più pulito e si evitano tanti problemi. Me lo hanno suggerito e ho accettato di buon grado”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Paolo Ruffini, ecco che cosa è successo in diretta con Francesca Cipriani

Dunque una confessione delicata e molto personale. Il buon Paolo comunque, messa alle spalle la sua love story con Diana Del Bufalo, ora è impegnato e concentrato sul lavoro e sulla conduzione de ‘La Pupa e il Secchione’. Insomma, il 41enne sta cercando senza alcun dubbio di mettersi alle spalle un momento complicato e difficile della sua vita sentimentale.