Home News Lite Bugo Morgan a Sanremo, parla l’agente: “E’ in pericolo”

Lite Bugo Morgan a Sanremo, parla l’agente: “E’ in pericolo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:12
CONDIVIDI

Sulla lite Bugo Morgan è intervenuto Valerio Soave, agente e discografico del primo cantante: le sue parole su Marco Castoldi a Storie Italiane.

lite bugo morgan
Lite Bugo Morgan

Non si placa la lite tra Bugo e Morgan che continua senza sosta anche dopo aver terminato il Festival di Sanremo 2020 con una squalifica totalmente prevedibile visto l’abbandono del primo cantante di “Sincero” dal palco a causa della modifica del testo, con insulti, da parte del suo ex amico Marco Castoldi.

Dopo che quest’ultimo è intervenuto a Live – Non è la D’Urso e la madre ha telefonato in diretta a Vieni Da Me, adesso a parlare è l’agente di Bugo Valerio Soave (nonché proprietario della Mescal, la casa discografica con cui ha pubblicato il suo ultimo album “Cristian Bugatti”).

Il noto discografico ha confermato il fatto che in questo momento non esiste alcuna azione legale nei confronti di Morgan ma che, purtroppo, viste le frasi ingiuriose nei confronti suoi, di Bugo e di tutto il suo staff, si sta valutando il da farsi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Vittorio Sgarbi difende Morgan, pesanti accuse contro Bugo

Lite Bugo Morgan, parla l’agente: “Marco Castoldi non sta bene”

bugo morgan
bugo morgan

Il motivo per il quale Valerio Soave, manager di Bugo, non ha di fatto mai intrapreso azioni legali nei confronti di Morgan va ricercato nel fatto che comprende la difficile situazione del cantautore ex frontman dei Bluvertigo dal momento che non sta passando un bel periodo. Una su tutti? La perdita della casa di Monza nello scorso giorno.

TI POTREBBE INTERESSARE: La verità su Bugo e Morgan la racconta il direttore d’orchestra

Allo stesso tempo, però, a Storie Italiane, l’uomo ha continuato sulla sua linea dicendo che Morgan è e continua ad essere in pericolo ma che, allo stesso tempo, è davvero in pericolo ed ha bisogno di persone che gli stiano vicino e si prendano cura di lui.