Home Personaggi Vanessa Incontrada rivela: sul set ho fatto una cosa bruttissima

Vanessa Incontrada rivela: sul set ho fatto una cosa bruttissima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Vanessa Incontrada svela i retroscena della fiction “Come una madre”; sul set l’attrice ha dovuto fare qualcosa che non avrebbe voluto.

Vanessa Incontrada
Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada è reduce dal recente successo della fiction Rai “Come una madre”, che sta ottenendo ottimi ascolti e consenso da parte del pubblico. L’attrice interpreta Angela Graziani, un’assistente sociale che ha appena subito la perdita del figlio di 9 anni e che si ritrova a fuggire con due bambini appena conosciuti per proteggerli da una pericolosa situazione.

Anche Vanessa è una mamma e ha dichiarato che è stata una dura prova quella di interpretare una donna che ha perso il figlio. “Nessuno può immaginare cosa voglia dire perdere un figlio. Per me era impensabile recitare pensando a mio figlio Isal. Quindi per la prima volta ho reso la sofferenza grazie alla tecnica e non cercando il dolore dentro di me, anche per rispetto verso chi quel dolore inconcepibile lo ha vissuto davvero, come è successo a due mie amiche” ha spiegato la Incontrada a Tv Sorrisi e Canzoni.

Parlando di “Come una madre” Vanessa Incontrada ha raccontato di avere creato un bel legame con i piccolo protagonisti, insieme a lei, della serie, ma ha svelato anche di aver dovuto affrontare una spiacevole situazione sul set.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come una madre: il lato oscuro di Vanessa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> SLA: la malattia di Paolo Palumbo

Una spiacevole situazione sul set

Vanessa Incontrada
Vanessa Incontrada

I piccoli protagonisti di “Come una madre” , insieme a Vanessa, sono Tancredi Testa, di nove anni, che interpreta Bruno e Crystal Deglaudi, che di anni ne ha 10 e nella fiction è Valentina. La Incontrada ha confessato di aver sviluppato una sorta di materno istinto di protezione nei loro confronti: “Quando diventi madre, diventi più materna verso tutti. Per esempio, su questo set avevo due bambini sempre con me e mi veniva spontaneo proteggerli quando giravamo scene complicate, anche se i genitori erano sempre presenti”.

Un giorno, tuttavia, l’attrice si è dovuta imporre e ha sgridato i due bambini, anche se subito dopo si è sentita mortificata. “Un giorno ho dovuto fare una cosa bruttissima – ha raccontato Vanessa Incontrada- Tancredi e Crystal dovevano girare una scena drammatica ma continuavano a ridere. Così, prima ho parlato con il regista Andrea Porporati e con i loro genitori. Quindi li ho sgridati in modo molto brusco e siamo riusciti a girare la scena. Mi sono sentita in colpa da morire. Poi gli ho spiegato perché lo avevo fatto”.