Home Televisione Mia Martini, dopo 25 anni: la sua morte resta un mistero

Mia Martini, dopo 25 anni: la sua morte resta un mistero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:51
CONDIVIDI

Mia Martini sarà omaggiata questa sera al Festival di Sanremo da Achille Lauro e Annalisa che cantano Almeno tu nell’Universo.

Mia Martini
Mia Martini

Il Festival di Sanremo è anche tanta emozione, come quella che ci verrà regalata questa sera, la terza dedicata alla cover, ovvero i brani che hanno fatto la storia della kermesse canora in settant’anni.

Amadeus, conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020 ha deciso proprio quest’anno di ripristinare questa tradizione che da qualche anno era stata abbandonata.

Leggi anche: ACHILLE LAURO IN CANOTTIERA A SANREMO 2020

Mia Martini e il mistero sulla morte

Mia Martini verrà ricordata ancora una volta questa sera nella terza serata di Sanremo 2020 da Achille Lauro in coppia con Annalisa.

La cantante che ancora oggi dopo venticinque anni è nel cuore di tutti quelli che anche solo una volta hanno ascoltato una sua canzone, è morta il 12 maggio 1995, a soli quarantasette anni.

Il suo corpo è stato ritrovato nella sua casa a terra con una mano verso il telefono e nelle orecchie un mangianastri, dopo la sua morte prima di essere cremata, sul suo corpo è stata fatta l’autopsia che ha reso noto l’utilizzo di sostanze stupefacenti, anche se poi negli anni questa notizia venne smentita dalle sorelle della cantante.

Ma non è tutto, a questa versione negli anni si sono aggiunte altre ipotesi, la prima che la causa fosse una malattia provocata da un fibroma dell’utero e la seconda che il suicidio fosse avvenuto come conseguenza di tutte le dicerie e le cattiverie dette su di lei nel mondo dello spettacolo.

Leggi anche: TIZIANO FERRO E LE SCUSE PER MIA MARTINI

L’omaggio a Sanremo 2020

Tiziano Ferro

Ad ogni modo, in qualsiasi modo sia andata, Mimì come la chiamavano tutti sarà omaggiata da Achille Lauro in coppia con Annalisa, ma non solo.

Nel corso della prima serata è stato proprio Tiziano Ferro, ospite fisso della kermesse ha cantare lo stesso brano in omaggio alla grande artista scomparsa. Almeno tu nell’universo ha provocato in lui una commozione tale da non permettergli di finire le ultime parole del testo, ma da regalargli un grande applauso da parte del pubblico.

“Mimì ci ho provato, ma con tanto tanto amore” ha scritto su instagram il cantante di Latina che onorato del suo omaggio ha ricevuto anche i complimenti di Loredana Bertè, sorella della cantante:”Sei stato immenso, siamo orgogliose di te: Mimí ed io…”.