Home News Ilaria Cucchi, ecco cosa auguro a chi ha ucciso Stefano

Ilaria Cucchi, ecco cosa auguro a chi ha ucciso Stefano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:12
CONDIVIDI

Ilaria Cucchi torna a parlare dei carabinieri che hanno ucciso suo fratello Stefano, morto a seguito delle percosse subite mentre si trovava in loro custodia.

Ilaria Cucchi stefano

Era il 2009 quando Stefano Cucchi dopo una notte di sofferenze moriva tra le mura del reparto di medicina protetta dell’Ospedale Pertini di Roma, il volto tumefatto e il corpo massacrato dai lividi. Se ne torna a parlare questa sera su canale Nove alle ore 22:45, ospite di Peter Gomez la coraggiosa Ilaria Cucchi lancia un messaggio agli uomini che hanno ucciso suo fratello.

Ilaria Cucci, il messaggio per chi ha ucciso Stefano

View this post on Instagram

È sabato. Siamo a tavola con Valerio, Giulia e Fabio. Parliamo di tante cose. Il pensiero ed i ricordi vanno a quando li ho partoriti. Fabio ci parla di Marta e Vince. Giulia mi chiede di quei momenti vissuti quando è nato Valerio e poi lei stessa. Mi chiede, vuole sapere. Nel mio cuore si fa largo il rimpianto dei momenti vissuti cercando la verità sulle morte di Stefano per restituirgli la dignità tolta. Momenti sottratti a loro. Momenti che io ho perduto nella disperazione di una scelta disumana per una madre. Sottrarre tempo e ricordi preziosissimi ai propri figli per chiedere verità e giustizia per l’uccisione del proprio fratello. Del figlio dei propri genitori. Per i propri genitori. Sei anni tolti ai miei figli mentre io e Fabio lottavamo contri tutto e tutti. Da soli. Sei anni di omertà totale. Di silenzio che non finiremo mai di pagare. Quel silenzio lo abbiamo pagato carissimo. Minuto dopo minuto. Ora dopo ora. Mese dopo mese. Anno dopo anno. Il silenzio che ha sottratto il tempo ai miei figli. Poi siamo stati premiati. Ma in questa storia non ci sono eroi, sia chiaro per tutti. Di quel silenzio è colpevole lo Stato. Sono profondamente grata a chi poi si è finalmente deciso a romperlo, a sollevare il velo sulle verità nascoste, ma quei sei anni nessuno potrà restituirli alla mia famiglia esattamente come la presenza di Stefano, non certo un eroe od un simbolo ma la persona per noi più importante del mondo. Ed oggi sono dieci gli anni

A post shared by Ilaria Cucchi (@ilariacucchiofficial) on

Una puntata difficile quella di questa sera a Le Confessioni, a rispondere alle domane di Peter Gomez c’è infatti Ilaria Cucchi che nel corso degli ultimi minuti di trasmissione lancia un messaggio per i carabinieri che hanno ucciso suo fratello Stefano Cucchi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ->Ilaria Cucchi, il libro che racconta la battaglia per la verità in nome di Stefano

Peter Gomez al termine dell’interista chiede ad Ilaria qualcosa di molto delicato: “Le andrebbe di guardare in camera e mandare un messaggio, se vuole, non è obbligata, ai due carabinieri che hanno ucciso suo fratello Stefano Cucchi?”.

Ilaria Cucchi stefano

Ilaria Cucchi non se lo fa ripetere due volte, punta i suoi occhi lucidi in camera e parla di getto: “Dieci anni fa, quando ho visto mio fratello morto sul tavolo dell’obitorio, quando ho visto le terribili condizioni in cui era stato ridotto il suo corpocontinuavo a chiedermi quale essere umano avesse potuto fare tanto a suo simile”.

Senza mai staccare gli occhi dalla camera Ilaria continua: “So che non troverà mai risposta a quella domanda e forse non troverò mai pace a questo punto la Cucchi si rivolge direttamente ai due carabinieri “Mi auguro che possiate trovarla voi, me lo auguro per i vostri figli”.

La sentenza

Ilaria Cucchi stefano

Il 14 novembre 2019 Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro sono stati condannati a 12 anni con l’accusa omicidio preterintenzionale per la morte del geometra. Con loro anche Francesco Tedesco, il collega assolto dall’accusa di omicidio dovrà scontare una condanna di due anni e sei mesi per falso. Roberto Mandolini è stato condannato mentre è uscito prosciolto Vincenzo Nicolardi.