Home News Sanremo 2020, dopo Amadeus anche Salini nei guai: “Non faremo sconti”

Sanremo 2020, dopo Amadeus anche Salini nei guai: “Non faremo sconti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:27
CONDIVIDI

Il Festival di Sanremo 2020 è stato accompagnato da tantissime polemiche e, dopo Amadeus, nell’occhio del ciclone finisce anche l’ad della Rai Salini.

Sanremo 2020
Sanremo 2020

Sia chiaro: un’edizione del Festival di Sanremo senza polemiche non c’è mai stata e non si è mai vista, ma quella di quest’anno rischia seriamente di essere quella più tormentata di sempre. Dopo tutto il caos che si è vissuto attorno ad Amadeus, dalla scelta delle canzoni al caso Tosca, si è passato poi alla frase sessista -o presunta tale- contro Francesca Sofia Novella.

Adesso all’orizzonte sorge un altro problem a, forse molto più grave, legato alla dirigenza: il soggetto in questione è l’Amministratore Delegato della Rai Salini, che è finito sotto accusa per un vero e proprio nodo legato alla pubblicità.

Le vendite, infatti, negli ultimi tempi degli spazi pubblicitari vanno molto male ed il primo capo d’accusa è proprio lui. Inoltre, fattore non marginale, tutta la kermesse dell’Ariston è stata gestita proprio da lui insieme al direttore artistico, senza aver mai voluto coinvolgere Teresa De Santis, ormai ex direttrice di Rai Uno già segnalata da tempo in uscita.

Il neo direttore del primo canale della tv di stato Colletta, che ha da pochissimo assunto la sua nuova carica, si è ritrovato in mano una vera e propria creatura ormai fatta e finita senza poterci di fatto mettere mano, con Salini che di fatto non ha più il sostegno del Cda, complici dei numeri assolutamente negativi per quanto concerne la raccolta pubblicitaria.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE >> Classifica Sanremo 2020: i voti dei giornalisti alle canzoni

Sanremo 2020, Amadeus e Salini nei guai: ennesimo caos al Festival

classifica sanremo 2020 voti canzoni
sanremo 2020

Se andiamo infatti a leggere i dati relativi al 2019 della Rai, infatti, scopriamo che i milioni incassati per la pubblicità sono 636, con un -14 milioni di euro a bilancio rispetto all’anno precedente.

Il 2020 si appresta a terminare ulteriormente al ribasso, soprattutto se si considerano le previsioni non particolarmente ottimistiche dello share relativo alla kermesse sanremese.

Il motivo di questo allarme relativo agli inserzionisti si ha -anche- e soprattutto per gli ospiti che sembrano saltare l’uno dopo l’altro come birilli: Georgina Rodriguez a Sanremo 2020 sembra ormai non esserci, così come Monica Bellucci e Salmo, il quale avrebbe dovuto essere il super ospite della prima puntata, così come Ultimo nella finale. Insomma, il puzzle sembra non stare più insieme..