Home Televisione Domenica In, Veronica Pivetti in lacrime: “Ho sofferto di depressione”

Domenica In, Veronica Pivetti in lacrime: “Ho sofferto di depressione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:10
CONDIVIDI

Veronica Pivetti è stata una degli ospiti della puntata odierna di ‘Domenica In’. E l’attrice non è riuscita a trattenere le lacrime.

Veronica Pivetti
Veronica Pivetti

Attrice, conduttrice e scrittrice. Veronica Pivetti è davvero un’artista poliedrica. La 54enne è stata ospite della puntata odierna di ‘Domenica In’ per presentare il suo libro ‘Per sole donne’. “Parla di sessualità a 50 anni. I 50 anni d’altronde sono un vero e proprio giro di boa“, ha confessato nel salotto di Mara Venier.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Veronica Pivetti, ecco le sue confessioni hot

Domenica In, Veronica Pivetti in lacrime: “Ho sofferto di depressione”

Veronica pivetti

Ma nella trasmissione domenicale non sono mancati i momenti di commozione. La Pivetti ha trattenuto a stento le lacrime quando è andato in onda il servizio con alcune foto della sua famiglia, della sua infanzia e della sorella Irene. Ma la sequenza più toccante è andata in scena quando l’attrice ha parlato della sua depressione: “Non bisogna vergognarsi e bisogna accettare questa malattia di cui si è vittima. In più è necessario avere fiducia dei medici, rivolgersi a loro e seguire le cure che vengono prescritte. Fondamentale e importante è anche l’aiuto della famiglia, per quanto la tua presenza possa essere pesante per chi ti sta accanto. Io sono riuscita a uscirne, ma è stato lungo e difficile“.

Veronica Pivetti, chi è? Età, carriera, vita privata

Veronica Pivetti, il ritorno di ‘Amore Criminale’

Veronica Pivetti

Veronica Pivetti oggi farà il suo ritorno con ‘Amore Criminale‘. Nella prima puntata, in onda oggi 19 gennaio,sì parlerà della storia di Yanexi, una ragazza cubana di 21 anni che ha sposato un uomo italiano. Dopo il trasferimento in Italia, in un piccolo paese della provincia di Ravenna, la ragazza si ritrova a vivere in una situazione di grande isolamento. Infatti, oltre il marito, non conosce nessuno e la nostalgia della sua famiglia di origine diventa molto forte e faticosa da gestire. Dopo essere diventata madre, la cubana vive una fase di depressione post partum. In quel periodo suo marito affida il figlio alle cure della sua famiglia, in particolare a una zia. Ed è da qui che la vicenda prende una piega drammatica, raccontata dal programma nei minimi dettagli.