Home News Claudia Gerini contro Amadeus, l’invito a boicottare Sanremo

Claudia Gerini contro Amadeus, l’invito a boicottare Sanremo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10
CONDIVIDI

Claudia Gerini ha invitato tutti i telespettatori della tv a boicottare il Festival di Sanremo 2020 dopo la frase di Amadeus su Francesca Sofia Novello.

Claudia Gerini

Claudia Gerini non ci sta e, come moltissime altre persone del mondo dello spettacolo e non solo, ha voluto dire la sua sulle frasi presunte sessiste di Amadeus rivolte a Francesca Sofia Novello durante la conferenza di presentazione del Festival di Sanremo 2020.

La famosissima attrice infatti ha lanciato l’hashtag “Boicottiamo Sanremo” che ha trovato un ottimo seguito sui social. Il conduttore nonché direttore artistico della Kermesse si è già difeso ed ha rettificato ampiamente su questa frase dicendo che è stata interpretata male e che non era quello ovviamente il significato che avrebbe voluto che passasse, tuttavia ormai sul web la pietra era stata scagliata.

Poche ore fa è tuttavia arrivata una piccola rettifica da parte della famosa attrice, che per altro ha anche lavorato con Amadeus, riguardo alla vicenda.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE >> Giulia De Lellis assente da Instagram: fan preoccupati, svelato il motivo

Amadeus sessista? Sanremo 2020: Claudia Gerini rettifica su Instagram

Sanremo 2020
Sanremo 2020

E’ arrivata una piccola rettifica di Claudia Gerini dopo le accuse ad Amadeus e l’invito a boicottare il Festival di Sanremo 2020: la donna, infatti, ha fatto un lungo post su Instagram per cercare di spiegare meglio il suo pensiero che, secondo le sue parole, non voleva essere un attacco personale al conduttore ma al pensiero di moltissimi uomini nei confronti delle donne.

Ecco che cos’ha scritto la famosa attrice nella speranza che questa triste vicenda possa necessariamente chiudersi nel più breve tempo possibile e che al centro della kermesse sanremese non ci siano più sterili polemiche ma una sola cosa, che poi è quella che più conta: le canzoni e la ella musica italiana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Al di là della mia reazione iniziale,sicuramente molto amara,spiegandomi meglio…. è sembrata una presentazione del festival con il ruolo della donna assolutamente non valorizzato. Sono sicura che Amadeus,non avesse alcuna intenzione di screditare o offendere , o relegare ,ma il concetto espresso ( o almeno quello che è arrivato al pubblico)durante quella conferenza stampa , rivelava ,seppur involontariamente , un “peso” specifico della componente femminile, più’ marginale, e legato comunque all’aspetto fisico o a doti comportamentali. Questo ha infastidito.sicuramente un “misunderstanding”. …speriamo…..auguro ad Amadeus( persona con cui ho lavorato e che stimo) tutto il successo che merita , chi mette impegno in ciò che fa,sono sicura che farà un ottimo festival.grazie anche alle sue valide e splendide compagne di viaggio . Ognuna con le sue caratteristiche, uniche e speciali, ognuna con le sue sfumature .Io sono molto affezionata al festival di Sanremo e lo seguirò come ogni anno! Resta purtroppo evidente una generale sottile e diffusa cultura maschilista del paese, che speriamo però diventi sempre più debole fino a scomparire .

Un post condiviso da Claudia Gerini (@geriniclaudia) in data:

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE >> Lite Licia Nunez Imma Battaglia, Gf Vip: la polemica continua