Home Personaggi Paolo Ruffini Up and Down: uno spettacolo “normale”

Paolo Ruffini Up and Down: uno spettacolo “normale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24

Paolo Ruffini è uno degli ospiti presenti nell’appuntamento pomeridiano di Verissimo, condotto da Silvia Toffanin su canale cinque.

Paolo Ruffini
Paolo Ruffini

Silvia Toffanin torna con l’ultima puntata prima di Natale, di Verissimo, in onda come sempre oggi pomeriggio su canale cinque.

Tra i tanti ospiti ci sarà anche il conduttore mediaset che si sta preparando per partire con la nuova edizione della Pupa e il Secchione, in onda a Gennaio su italia uno.

Paolo Ruffini e il dolore per la fine della storia con Diana

Paolo Ruffini
Paolo Ruffini

Paolo Ruffini è conosciuto dal grande pubblico per il suo lato comico e scanzonato, ma oggi nella puntata di Verissimo quello che scopriremo è una parte più riservata, quasi mai visibile.

E’ da poco stato reso noto che la sua relazione con l’attrice Diana del Bufalo si è conclusa dopo molti anni, i due infatti si sono innamorati nel 2015 durante la conduzione di Colorado.

A renderlo ufficiale è stata proprio l’attrice tramite i social, “l’amore per me è come la vita, si commettono degli errori, ho amato tanto Diana e a volta il mio amore è stato sbagliato” ha dichiarato il presentatore alla Toffanin.

Parole importanti quelle del conduttore che ammette con profondo dispiacere che la loro è una storia ormai chiusa e che dalle parole della sua ex compagna si capisce che quello è un dolore che non fa riaprire nessuna porta.

Infine ammette: “finisco l’anno in modo più solitario, ma ho imparato che nella vita bisogna evolversi”, un bell’augurio che poi rivolge anche all’attrice Diana: “Le auguro il Natale più bello del mondo e che possa trovarmi in qualche angolo. Per me rimarrà sempre una Principessa Disney meravigliosa”.

Up & Down- Un film normale

Infine sempre l’attore parla anche del suo documentario uscito nel 2018, che ripercorre il percorso e il tour teatrale che insieme con gli altri attori e registi sta portando in giro per l’Italia.

Argia Renda