Home Personaggi Stefano Miconi, via la licenza dopo il pugno al cliente

Stefano Miconi, via la licenza dopo il pugno al cliente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:30
CONDIVIDI

Stefano Miconi è il tassista che dopo il pugno in faccia al cliente ha perso la licenza, le novità in puntata stasera.

Stefano Miconi

Le Iene questa sera in onda con una nuova puntata parlano del tassista che nei giorni scorsi ha fratturato il naso ad un cliente che gli aveva chiesto di attivare il tassametro.

E non è tutto, durante il servizio anche la Iene Ismaele ha rischiato di prendersi qualche schiaffo solo per aver fatto il suo lavoro.

Stefano Miconi, il tassista perde la licenza

Stefano Miconi è il nome del tassista che qualche giorno fa ha perso la licenza ed ha ricevuto il diaspo per aver fratturato il naso di un cliente.

Il tutto ha scatenato l’ira del Comune di Roma, che ha deciso di punire tutti i tassisti che sgarrano.

Il protagonista è indagato per lesioni gravi, e non è tutto il cinquantanovenne è sotto inchiesta dal comune di Roma che in tutti modi vuole revocargli la licenza che per ora è sospesa.

Le Iene già nelle puntate precedenti si erano occupati dei cosidetti “battitori liberi” disposti a tutto pur di continuare a fare fruttare i loro affari.

Vi consiglio di non perdere il servizio in onda tra poco.

Argia Renda