Home Personaggi Ludwig Maximillian Koons, figlio di Cicciolina: denunciato per droga

Ludwig Maximillian Koons, figlio di Cicciolina: denunciato per droga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:08
CONDIVIDI

Ludwig Maximillian è ospite questa sera della nuova puntata di Live-non è la D’Urso, in onda in prima serata su canale cinque.

Ludwig Maximilian

Una nuova puntata di Live-non è la D’Urso ci aspetta questa sera, in onda, in prima serata su canale cinque, con al timone la conduttrice napoletana, che traghetterà gli spettatori dal pomeriggio in onda con Pomeriggio Cinque.

Il programma che lavora sotto la testata giornalistica Videonews, riprende il format di Domenica Live con tante interviste.

Ludwig Maximillian: le accuse di droga

Ludwig Maximillian è il figlio di Ilona Staler, meglio conosciuto come Cicciolina, il ragazzo nato dalla relazione della madre con il cantante Jeff Knoos, sta attraversando un momento difficile.

Già durante le precedenti interviste fatte proprio nel programma mediaset, si era difesa, dichiarandosi estraneo a tutti i fatti.

Le accuse erano arrivate dopo che i carabinieri avevano costatato la presenza di sostanze stupefacenti all’interno della casa romana, luogo in cui il ragazzo si trovava insieme ad alcuni amici.

Ludwig che ha studiato all’Accademia delle Belle Arti e coltiva il sogno di lavorare nel mondo del cinema, inseguito ha anche manifestato il suo orgoglio verso il lavoro della madre.

“I ricchi non siamo noi”

Qualche anno fa, il figlio dello scultore era stato intervistato dai microfoni della zanzara, a proposito del vitalizio percepito dalla madre Cicciolina.

Il ragazzo anche in quella occasione aveva difeso sua madre dicendo che percepire duemila euro al mese, non li rendeva ricchi, visto che a detta sua solo cinquecento gli servivano per mantenere i suoi cani.

Argia Renda