Home Personaggi Carlo Croccolo morto, in “Miseria e nobiltà” interpretò il ruolo di Luigino

Carlo Croccolo morto, in “Miseria e nobiltà” interpretò il ruolo di Luigino

Carlo Croccolo si è spento stamattina all’alba. L’attore napoletano aveva 92 anni e durante la sua carriera ha preso parte ad oltre 100 film

Carlo Croccolo, l’attore napoletano che ha recitato con i grandi del teatro e della televisione campana è morto stamattina “Alle prime luci dell’alba”.

Carlo Croccolo recitò al fianco dei “grandi” del palco napoletano

Carlo aveva 92  anni e, durante la sua lunga carriera, ha lavorato per oltre 100 film. Tra le collaborazioni più importanti, ricordiamo che Carlo lavorò al fianco di “mostri sacri del palco” come Totò e Eduardo De Filippo.

Nel film commedia “Miseria e Nobiltà” interpretò il ruolo del fratello di Gemma, Sofia Loren. Chi non ricorda la celebre battuta “Bellezza mia”?

Carlo Croccolo vinse il David di Donatello nel 1989 per la sua sublime interpretazione in “O re” di Luigi Magni. Inoltre aveva lavorato con Aldo, Giovanni e Giacomo per il film “tre uomini e una gamba” nel ruolo del padre della sposa.

Il triste annuncio su Facebook

A dare il triste annuncio, un post, breve e commuovente su facebook: “Questa mattina, alle prime luci dell’alba, si è spento il maestro Carlo Croccolo.

Ha vissuto una vita straordinaria come straordinario è stato il suo talento.”

I funerali avranno luogo domani alle ore 16 presso la Chiesa San Ferdinando a Piazza Trieste e Trento., L’annuncio è pubblico e si suppone che le esequie non saranno in  forma privata.