Home News Torri Gemelle, Twin Towers: complesso del World Trade Center ieri e oggi

Torri Gemelle, Twin Towers: complesso del World Trade Center ieri e oggi

Sono indelebili le immagini del crollo delle Torri Gemelle: il fumo, gli aerei che si schiantano, le urla, le sirene delle ambulanze, i corpi che cadevano nel vuoto.

torri gemelle twin towers world trade center

Oggi è il giorno del ricordo, il giorno del 18esimo tragico anniversario del crollo delle Torri Gemelle. Le Twin Towers si accartocciarono e sgretolarono in seguito allo schianto degli aerei dirottati dagli attentatori suicidi di Al Qaeda, che si abbatterono contro quei due simboli dell’America da distruggere, punire, terrorizzare. Nel crollo, persero la vita quasi 3000 persone e il doppio furono i feriti.

Leggi anche –> 11 settembre, i film sulla più grande tragedia del nuovo millennio

Storia delle Torri Gemelle

Le Torri Gemelle facevano parte, insieme ad altri 5 edifici, del complesso del World Trade Center di New York, nato dal progetto dell’architetto Minoru Yamasaki e dell’ingegnere Leslie Robertson sviluppato dall’Autorità Portuale di New York e New Jersey.

Il complesso era situato nella parte Sud dell’isola di Manhattan. Vi spiccavano, imponenti, le due torri, alte più di 400 metri, che ospitavano prevalentemente uffici.

L’11 settembre 2001 il Volo 11 dell’American Airlines si schiantò sulla facciata nord della Torre Nord alle 8:46. Diciassette minuti dopo il secondo aereo dirottato, il volo 175, si schiantò contro la facciata sud della Torre Sud. Quest’ultima fu la prima a crollare, dopo aver bruciato per circa 56 minuti. Poi fu la volta della Torre Nord, crollata alle 10:28.

In seguito al crollo delle Twin Towers anche gli edifici minori circostanti rimasero gravemente danneggiati e furono quindi abbattuti nei mesi successivi.

World Trace Center oggi

La ricostruzione del World Trade Center è stata affidata all’architetto polacco-americano Daniel Libeskind.

Oggi l’edificio principale del New World Trade Center è il One World Trade Center, la Freedom Tower, a cui nel tempo sono stati affiancati altri grattacieli; altri saranno inaugurati da qui al 2021.

Oggi, dove prima c’erano le torri, ci sono due fontane, monumento commemorativo delle vittime degli attentati.