Home Personaggi Morte Lucio Battisti, il mistero sulla sua malattia

Morte Lucio Battisti, il mistero sulla sua malattia

La morte di Lucio Battisti arrivò il 9 settembre del 1998 con un mistero che avvolse la malattia che colpì questo splendido artista portandoselo via ad appena 55 anni.

Morte Lucio Battisti
Morte Lucio Battisti

Alla fine di agosto dello stesso anno si diffuse la notizia del suo ricovero, senza però sapere per quali motivi fosse stato trasportato in ospedale. Fu la famiglia dell’artista a voler tenere riservate le notizie sulle sue condizioni fisiche. Il 6 settembre si aggravò, portato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Paolo di Milano morì tre giorni dopo.

Morte Lucio Battisti, la lettera di Mogol

La morte di Lucio Battisti portò a un solo comunicato dell’ospedale: “Il paziente, nonostante le cure dei sanitari che l’hanno assistito, è deceduto per complicanze di un quadro clinico già severo all’esordio”. Alcuni parlarono per lui di un linfoma maligno al fegato, mentre altre fonti si interrogarono sulla glomerulonefrite. Al momento però non c’è ancora certezza su quanto accaduto.

Mogol scrisse una lettera a Lucio Battisti che gli fece arrivare in ospedale saputo del suo ricovero. Solo 10 anni dopo il noto paroliere scoprì che il collega e amico di un tempo, con il quale da anni non c’era più il rapporto di un tempo, si era commosso alle sue parole. I funerali si celebrarono a Molteno con appena 20 persone presenti tra cui proprio Mogol.