Home Cinema Banderas infarto, “Mi ha cambiato la vita”

Banderas infarto, “Mi ha cambiato la vita”

Antonio Banderas infarto, l’attore sottolinea come il male gli abbia cambiato la vita per sempre. Un racconto che ha commosso il pubblico di tutto il mondo.

Antonio Banderas infarto
Antonio Banderas infarto

Al Festival di Toronto, durante la prima di Panama Panpers, che sarà disponibile dal 18 ottobre su Netflix, ha parlato: “L’infarto mi ha cambiato vita. Ho capito che Hollywood non fa per me. Ho trovato il modo più romantico e incosciente di andare a investire i risparmi”.

Banderas infarto, “Mi ha cambiato la vita”

Antonio Banderas infarto
Antonio Banderas infarto

L’infarto di Banderas ha fatto parlare con l’artista che a Malaga, la sua città natale, ha comprato il Teatro del Soho Caixabank e che aprirà con A Chorus Line il prossimo 14 novembre. In una lunga intervista pubblicata da Leggo questi specifica: “Quando sono arrivato negli Stati Uniti mi sono detto che dovevo rassegnarmi a ruoli da cattivi. Si sbagliavano, perché ho portato fortuna a diverse persone”.

Si continua sull’idea di lasciare il cinema: “Il teatro è l’amore della mia vita. Per me come una donna che ho trascurato troppo a lungo e ora mi reclama. Il momento più felice della carriera è arrivata sul palcoscenico di Broadway per il musical Nine ispirato a 8 e 1/2 di Federico Fellini”.

Ritorno alle origini

Antonio Banderas infarto
Antonio Banderas infarto

Ecco perché ha deciso di tornare al teatro: “In ospedale mi hanno inserito tre stent e un’anziana infermiera mi ha detto che a breve mi sarei sentito triste diventando più emotivo. Ho pensato che non sarei caduto in depressione proprio ora che mi ero salvato. Invece aveva ragione. Pedro Almodovar si è reso conto della mia fragilità sul set di Dolor y Gloria e mi ha detto di usare il dolore e non di nasconderlo”.