Home News Luca Carboni, il consiglio di Lucio Dalla che gli cambiò la vita

Luca Carboni, il consiglio di Lucio Dalla che gli cambiò la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

Luca Carboni torna in Tv questo pomeriggio su Rai 1 con Sogno o son desto, ecco qualche curiosità sul suo conto.

Luca Carboni

Luca Carboni ha debuttato sulla scena musicale nel 1981 e proprio riguardo al suo esordio ha confessato “Quando pubblicai il primo album non avevo mai cantato in vita mia”.

Ha infatti raccontato che al tempo “Registravo le canzoni a pezzi, c’era il nastro analogico e era difficilissimo ricomporre il puzzle”.

Luca Carboni la rivelazione

Il fatto ancora più curioso è che a dargli quel consiglio fu Lucio Dalla, il collega e amico lo aiutò a superare il suo blocco.

“Mi disse di registrare una frase alla volta finché la canzone non veniva bene” e lui prese alla lettera il consiglio del maestro.

“Tre parole, ascoltavo, nel caso ricantavo, e poi andavo avanti” ha rivelato, registrava tre parole alla volta e se non era soddisfatto ricominciava.

Come frontman è sempre stato timido “Sono sempre stato molto timido, nascosto dietro al pianoforte e alla chitarra”.

La sua vita da papà

Luca Carboni ha un figlio di venti anni e lui ricorda i suoi tormenti quando aveva la stessa età “la nostra generazione buttava giù i luoghi comuni del posto fisso, oggi ho un figlio di vent’anni e possono chiamarlo a lavorare a tre euro all’ora”.

Così se da giovane la stabilità gli procurava inquietudine oggi lo spaventa “la realtà che abbiamo messo al suo pasto e nella quale i nostri figli stanno entrando”.

Però è anche speranzoso “Ma individualmente ogni ragazzo con cui ho avuto la possibilità di parlare mi sembra avere l’istinto per farcela.”: