Home Cinema Joker, Leone d’oro: Miglior Film al Festival del Cinema di Venezia

Joker, Leone d’oro: Miglior Film al Festival del Cinema di Venezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:26

Joker di Todd Phillips (USA): è il film che si aggiudica l’ambitissimo Leone d’Oro a questa 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

joker

Joker ha il ghigno di un superbo Joaquin Phoenix. Il film sarà nelle sale cinematografiche italiane il 3 ottobre e ora, con questo riconoscimento prestigioso, la curiosità è cresciuta ancora di più!

Leggi anche –> Festival di Venezia 2019: Joker, attesi Joaquin Phoenix e Robert De Niro

Leone d’Oro a Joker

Una Gotham City preda di tensioni sociali ed escalation di violenza fa da sfondo alla nascita del personaggio di Dc Comics che in passato ha già visto interpretazioni memorabili. Questa di Joaquin Phoenix è finita subito in pasto ai confronti con quella di Jack Nicholson, di Heath Ledger (premiato con Oscar postumo), di Jared Leto, i suoi predecessori più celebri.

Ma al di là dei confronti e delle riserve del cinema americano nel premiare i film tratti da fumetti, il film di Todd Phillips ha convinto e si è aggiudicato il premio più importante. Il regista ha commentato: “Il film non sarebbe stato possibile senza Joaquin Phoenix che è il leone più coraggioso e con la mentalità più aperta che io abbia conosciuto. Lo ringrazio per la fiducia che ha riposto in me e per il suo talento meraviglioso“.

Luca Marinelli miglior attore

Con grande soddisfazione italiana, Luca Marinelli si è aggiudicato il premio come Miglior attore, che secondo i pronostici sarebbe andato proprio a Joaquin Phoenix.

L’attore romano nel ritirare la Coppa Volpi per la Migliore interpretazione maschile ha detto: “Dedico il premio a tutte le persone in mare che salvano le persone che fuggono da situazione inimmaginabili. Viva l’umanità e viva l’amore”. Ha convinto tutti con la sua interpretazione nel film Martin Eden di Pietro Marcello, tratto dall’omonimo romanzo di Jack London.

Il film racconta di un marinaio (Martin Eden) che salva da un’aggressione un giovane rampollo della borghesia industriale (Arturo). Per ringraziarlo, quest’ultimo lo invita a casa sua per fare la conoscenza della sua famiglia. Qui si innamora di Elena, la sorella di Arturo, donna colta e raffinata, simbolo dello status sociale cui Martin aspira a elevarsi. Ma l’avvicinamento dell’uomo ai circoli socialisti, lo farà entrare in conflitto col mondo borghese di Elena.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

One month till #joker. UK poster.

Un post condiviso da Todd Phillips (@toddphillips1) in data: