Home News Sergio Endrigo, parla la figlia Claudia: “Vi racconto mio padre’

Sergio Endrigo, parla la figlia Claudia: “Vi racconto mio padre’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:05
CONDIVIDI

Claudio Endrigo ha voluto raccontare la figura di suo padre Sergio, scomparso il 7 settembre del 2005, attraverso un libro.

Claudia Endrigo Sergio Endrigo

Il ricordo di Sergio Endrigo, scomparso il 7 settembre del 2005, è più vivo che mai. A contribuire a non far dimenticare uno dei cantautori italiani più caratteristici, è stata la figlia Claudia, che ha descritto la figura del padre in un libro intitolato ‘Sergio Endrigo, mio padre. Artista per caso’.

Claudia Endrigo, il racconto del papà

Una vera e propria biografia e non soltanto artistica. “Ho scritto questo libro perché volevo che restasse una traccia e un ricordo di lui“, ha spiegato Claudia in un’intervista rilasciata a ‘Famiglia Cristiana’ in occasione della pubblicazione. L’obiettivo della Endrigo sembra essere quello di scuotere le coscienze di tutte le case discografiche: “Non ho alcun problema a dire che mi piacerebbe che i suoi dischi fossero ripubblicati“.

Insomma, un libro scritto prevalentemente con l’obiettivo di non far dimenticare quello che è stato l’artista e il cantautore, sottolineando quello che ha rappresentato nella storia della musica italiana. Non mancano però ovviamente degli stralci dedicati all’uomo e alla persona Sergio Endrigo: “Era amabile, allegro, curioso e gli piaceva viaggiare per poter scoprire altre culture. Insomma, posso dire che era molto diverso da come appariva in video. Era anche molto bravo a raccontare barzellette“. Un’idea e un’immagine diversa, che solo chi l’ha conosciuta bene come sua figlia era in grado di dare. Una persona semplice e un grande artista. Ma soprattutto un grande papà: “Amava il bricolage. Nella sua falegnameria mi aveva costruito una casa per le bambole. Era rimasto un po’ bambino“.