Home News Leonardo Di Caprio, 5 milioni donati per l’Amazzonia

Leonardo Di Caprio, 5 milioni donati per l’Amazzonia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48

Quello che sta accadendo in Amazzonia sta sicuramente tenendo banco in questi giorni. A intervenire è anche Leonardo Di Caprio, che ha donato 5 milioni.

Di Caprio Amazzonia

Gli incendi che stanno bruciando le foreste dell’Amazzonia stanno tenendo banco in questi giorni, causando un grande indignazione del mondo del web e dei social. Si susseguono anche le iniziative di beneficenza e di supporto. Tra queste c’è anche quella di Earth Alliance, organizzazione no profit sostenuta da Leonardo Di Caprio.

Leonardo Di Caprio, il sostegno all’Amazzonia

Il fondo di emergenza dell’organizzazione si è messa in moto per supportare e aiutare i partner locali e le comunità indigene nei loro sforzi per proteggere gli habitat sensibili del territorio. I fondi saranno donati a cinque organizzazioni locali: Instituto Associacao Floresta Protegida (Kayapo), Coordinamento delle organizzazioni indigene dell’Amazzonia brasiliana (COIAB), Instituto Kabu (Kayapo), Instituto Raoni (Kayapo) e Instituto Socioambiental (ISA). Secondo quanto riferito dalla no profit, il Brasile avrebbe parlato di oltre 72mila incendi. Il tutto può dipendere soprattutto da un’impennata della deforestazione, causata in primis dagli allevatori.

Fondata a luglio da Di Caprio, assieme a Laurene Powell Jobs e a Brian Sheth, Earth Alliance è un’organizzazione ambientalista no profit, guidata da una squadra composta prevalentemente da scienziati e ambientalisti. Il suo fine è quello di proteggere gli ecosistemi e la fauna selvatica, garantendo soprattutto giustizia climatica, sostenendo le energie rinnovabili e tenendo anche dei diritti degli indigeni. Ed è per questo che ha deciso di muoversi per la questione incendi in Amazzonia, con un supporto economico e logistico.