Home News Federico Ciontoli ex cognato Marco Vannini: lui il protagonista della svolta?

Federico Ciontoli ex cognato Marco Vannini: lui il protagonista della svolta?

Le indagini per l’omicidio di Marco Vannini sembrerebbero essere vicini a una svolta. Il protagonista potrebbe essere Federico Ciontoli.

Federico Ciontoli omicidio Vannini

Il ruolo e le parole del supertestimone Davide Vannicola potrebbero cambiare radicalmente gli scenari delle indagini sull’omicidio di Marco Vannini, avvenuto circa quattro anni fa in una villa in quel di Ladispoli.

Federico Ciontoli, la versione del supertestimone Vannicola

“L’ex maresciallo dei carabinieri Roberto Izzo mi ha detto che a sparare è stato Federico Ciontoli e non suo padre Antonio“: questa la versione del commerciante di Tolfa, rilasciata in un’intervista esclusiva alla trasmissione televisiva ‘Le Iene’, che ha dedicato uno speciale a questo intricato caso di cronaca. Insomma, papà Antonio si sarebbe preso le colpe dell’omicidio per proteggere il figlio Federico. Una decisione che, secondo quanto raccontato da Vannicola, gli sarebbe suggerita proprio dallo stesso Roberto Izzo. Quest’ultimo però, secondo quanto rivelato dal noto quotidiano romano ‘Il Messaggero’, avrebbe smentito tali indiscrezioni, denunciando Vannicola per calunnia. Nonostante ciò però l’ex militare è stato iscritto dalla procura di Civitavecchia nel registro degli indagati. L’accusa è quella di favoreggiamento e di falsa testimonianza. Ed è su questa basi che è stato aperto un secondo filone di indagini.

Insomma, la vicenda sembra bene lontana dalla sua definitiva conclusione, nonostante per il 7 febbraio 2020 sia prevista la sentenza della Cassazione, ultimo grado di giudizio. Sarà confermata la condanna per Antonio Ciontoli o gli ultimi elementi porteranno a ribaltare la situazione, con il figlio Federico che potrebbe vedere cambiare la sua posizione? Dubbi che attanagliano la famiglia Vannini, ma che potranno essere sciolti soltanto tra poco meno di sei mesi.