Home News Francesco Chiofalo, il tumore al cervello potrebbe tornare

Francesco Chiofalo, il tumore al cervello potrebbe tornare

Francesco Chiofalo, Lenticchio, è reduce da un periodo difficile dovuto a un tumore al cervello. Dopo l’operazione sembra stare meglio ma la paura è sempre la stessa: veder ritornare il suo male.

Francesco Chiofalo tumore al cervello

Qualche giorno fa è morta Nadia Toffa, la iena che da almeno due anni lottava contro un terribile male.

La conduttrice, appena 40enne, era entrata nel cuore di tutto per il suo modo di affrontare la malattia sempre con il sorriso.

Quando accadono queste tragedie è normale tirare le somme della propria vita e lo stesso è capitato a Francesco Chiofalo, un guerriero proprio come Nadia, che ha subito una delicata operazione al cervello per via di un tumore.

Francesco Chiofalo dopo il tumore al cervello

“I problemi di salute vanno affrontanti con positività” ha dichiarato non troppo tempo fa Francesco Chiofalo, la cui vita dopo il tumore al cervello sta pian piano tornando alla normalità.

L’operazione alla quale è stato sottoposta è andata per il meglio e oggi Lenticchio è tornato a svolgere la sua attività di personal trainer e presto potremmo probabilmente rivederlo in Tv.

Tuttavia le conseguenze dell’operazione sono evidenti e alcune permanenti, Francesco ha perso la sensibilità alla gamba destra e gli sono quindi precluse attività come correre, nuotare o andare in moto.

Gli antidolorifici e la radioterapia gli hanno poi portato problemi alla vista, alla memoria e al fegato ma questo non lo ha di certo fermato.

La paura di Lenticchio: “Potrebbe ritornare”

Francesco Chiofalo è a tutti gli effetti un sopravvissuto, ma il 30enne non si rilassa: “Esiste il rischio che il male ritorni” ha infatti rivelato a DiPiù

“Vivrò la mia vita con questa paura” spiega il volto noto del mondo dello spettacolo, ben consapevole che ” Un secondo intervento sarebbe ancor a più rischioso del primo, ci sarebbero poche possibilità di superarlo con successo”.

Tuttavia Francesco non si abbatta e continua a vivere la vita al meglio, pieno di energia e grinta.