Home Televisione Rudy Zerbi difende redazione di Uomini e Donne: frecciatina a Teresa Cilia

Rudy Zerbi difende redazione di Uomini e Donne: frecciatina a Teresa Cilia

Anche Rudy Zerbi si è sentito chiamato in causa, nella bufera che in questi giorni ha colpito la redazione di Uomini e Donne. Ha voluto difendere le persone con cui lavora, messe in cattiva luce dalle polemiche di chi è in cerca solo di visibilità.

rudy zerbi difende uomini e donne

L’ex tronista Teresa Cilia, con le sue affermazioni su Raffaella Mennoia e la redazione di Uomini e Donne, ha generato una vera e propria bufera mediatica intorno al programma, mettendolo in una luce davvero critica.

Secondo la Cilia, la Mennoia avrebbe più volte taciuto i comportamenti scorretti di alcuni protagonisti del programma, ad esempio frequentazioni all’esterno. Così facendo, avrebbe ovviamente mancato di rispetto al pubblico e ai sentimenti veri messi in gioco dalle persone sincere.

Rudy Zerbi dalla parte di Uomini e Donne

Dopo Gianni Sperti e Giulia De Lellis è arrivata la dichiarazione di Rudy Zerby, il quale ha affidato al suo profilo social un messaggio importante. Si è sentito in dovere di difendere le persone con cui lavora, di difendere la loro credibilità e professionalità. E sembra evidente la frecciatina a Teresa Cilia, quando parla di persone alla sola ricerca di visibilità e qualche visualizzazione in più.

“Lavoro nella redazione di Uomini e Donne da quasi 10 anni – ha scritto Zerbi – La prima cosa che mi hanno insegnato è che chi ci guarda vuole vedere persone Vere in cerca di sentimenti Veri. A volte siamo bravi nell’individuare chi cerca il vero Amore e a volte invece caschiamo nel tranello di chi è esclusivamente in cerca di visibilità a tutti i costi, di consensi, di follower. Le pretestuose polemiche di questi giorni sono il tentativo di una ricerca di popolarità che è destinata a durare quanto un ghiacciolo dimenticato al sole”.