Home News Kasia Smutniak ricorda Taricone: “Devo realizzare il suo sogno”

Kasia Smutniak ricorda Taricone: “Devo realizzare il suo sogno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52

Il 13 agosto la talentuosa Kasia Smutniak compie gli anni e alla soglia dei 40 ha voluto ricordare Pietro Taricone, il marito scomparso nel 2010 in un tragico incidente.

Kasia Smutniak ricorda Taricone

Kasia Smutniak ha festeggiato i suoi primi quarantanni, bella da mozzare il fiato e con una carriera alle spalle di tutto rispetto: non a caso è una delle attrici più richieste al cinema e in tv.

La donna prima di godersi il suo compleanno si è presa del tempo per riflettere sugli anni passati e su quelli ancora da vivere e sarebbe stato impossibile per lei non pensare a Pietro Taricone.

Kasia Smutiak ricorda Pietro Taricone

Pietro Taricone è conosciuto dai più per essere stato tra i concorrenti del primo Grande Fratello e per aver intrapreso nella casa una relazione con Marina La Rosa, la gatta morta del reality come veniva chiamata al tempo.

Dopo l’esperienza nel programma di Canale 5 si è aperto per Pietro il mondo del cinema e ha iniziato a lavorare come attore, in questi anni ha conosciuto e si è innamorato di Kasia Smutniak.

I due oltre che dalla nascita di una figlia si sono uniti in un sogno che Kasia sta cercando di portare avanti, insieme all’associazione Pietro Taricone ha infatti fondato una scuola in Nepal.

Il sogno: la scuola in Nepal

Con la Pietro Taricone Onlus la talentuosa Kasia Smutiniak ha fondato e fatto costruire una scuola in Nepal.

La struttura ospita oggi ben 56 bambini ma l’obiettivo è quello di ampliare i confini della struttara.

L’idea è nata durante un viaggio con Pietro avvenuto quasi venti anni fa, i due sono stati in Mustang circa un mese e in loro è nato il desiderio di fare qualcosa per quel Paese, l’attrice ha raccontato “ho pensato che in un posto dove non c’è veramente niente, neanche gli ospedali, bisogna cominciare da una scuola perché solo imparando puoi in qualche modo crescere”.