Home News Antonino Monteleone Nadia Toffa la ricorda così: aneddoto commovente

Antonino Monteleone Nadia Toffa la ricorda così: aneddoto commovente

Antonino Monteleone ricorda Nadia Toffa, sua collega a Le Iene scomparsa proprio questa notte a causa di un tumore. La frase commuove tutti i fan.

Ricordo davvero commovente da parte di Antonino Monteleone nei confronti di Nadia Toffa, sua collega scomparsa dopo una lunga malattia. Il ricordo del collega è davvero commovente e fa scendere una lacrima a tutti i suoi fan e a quelli del programma di Italia Uno.

Antonino Monteleone ricorda Nadia Toffa: aneddoto prima della morte

Il giornalista ha prima raccontato della prima volta che ha conosciuto la conduttrice de Le Iene. E’ accaduto poco dopo che ha lanciato il suo primo sevizio, l’ha abbracciato facendo sentire il giovane ragazzo, appena arrivato nel suo nuovo posto di lavoro, già parte di questa nuova grande famiglia.

A quel momento, però, ha fatto seguito un momento di ombra ed uno di luce, i quali si alternavano sempre. Poi un salto temporale fino ad arrivare all’ultima volta che Antonino Monteleone e Nadia Toffa si sono visti: lei aveva appena finito un servizio al Quirinale e per questo i due si sono trovati a pranzo insieme alla mamma di lei

Il suo ricordo, però, è di una donna piena di energia, di gioia, professionale ma anche e soprattutto dotata di una grandissima dote per una persona: l’umanità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Quando sono arrivato a @redazioneiene mi sentivo piccolo piccolo in mezzo ai giganti. Hai lanciato il mio primo servizio e pochi giorni dopo, incontrandoci per la prima volta, mi hai stretto in un abbraccio e fatto sentire parte di questa famiglia eccezionale. Il tuo incoraggiamento, ogni tua parola, sprigionava il meglio di me. Il meglio di noi. Poi il buio e la luce si sono alternati. Eri felice l’ultima volta che abbiamo passato del tempo assieme. C’era anche la tua mamma. Al ristorante abbiamo ordinato tutto il menù: volevi assaggiare tutto! Eri di ritorno dal @quirinale e l’incontro col Presidente ti aveva rallegrata! Nadia ti sei quasi seduta sulle sue gambe, ti rendi conto? 🙂 È lo stesso giorno in cui hai deciso di prendere la cagnolina che hai chiamato in modo buffo “Totò”. Non vi siete più separate. Eri fatta così. Niente ti impediva di prenderti tutto ciò che incontravi per la tua strada. E mai una riserva ha trovato ospitalità nel tuo cuore. Mai ho conosciuto un essere umano con la tua stessa energia. Nessun contenitore di gioia più grande. E con un dolore nell’anima che non so capire, figuriamoci spiegare, mi accorgo che ogni ricordo di te è un inno alla vita. Addio Nadia. Ti sia lieve la terra. ❤️😢 #NadiaToffa #LeIene

Un post condiviso da Antonino Monteleone (@a_monteleone) in data: