Home Cinema Mamma ho perso l’aereo: il remake firmato Walt Disney

Mamma ho perso l’aereo: il remake firmato Walt Disney

Con i suoi 476 milioni di dollari, Mamma ho perso l’aereo è il film che ha guadagnato maggiormente nelle sale cinematografiche statunitensi del 1990, anno di uscita.

mamma ho perso l'aereo remake

A distanza di 19 anni potrebbe tornare Kevin McCallister, che nello storico film, divenuto un cult natalizio anni Novanta, era interpretato da un giovanissimo Macaulay Culkin.

Rimasto per errore solo a casa, mentre tutta la famiglia è in volo per le vacanze natalizie, Kevin si gode la sua solitudine, ma deve anche fare i conti con due ladri intenzionati a svaligiare l’appartamento…

Il ritorno di Mamma ho perso l’aereo

Il CEO della Walt Disney, Bob Iger ha annunciato un progetto davvero imponente: il remake di film significativi, film a cui siamo legati da un valore affettivo e sentimentale e che certamente hanno rappresentato qualcosa di importante di generazione in generazione. Fanno parte del progetto: Una notte al museo, Una scatenata dozzina, Diario di una schiappa e Mamma ho perso l’aereo.

Tutti rivisitati in chiave moderna, per risultare più accattivanti per il pubblico più giovane. E ciascun film approderà su Disney+: la piattaforma di streaming sarà online in America il 12 novembre e in Europa alcuni mesi più tardi, al costo di circa 7 euro al mese.

La curiosità maggiore è, ovviamente, riguardo il ruolo da protagonista: chi sarà il nuovo Kevin McCallister? Nel cast, invece, alcune voci parlano di un possibile ingresso di Melissa McCarthy (Una mamma per amica, Mike & Molly).