Home News Lutto per Luigi Pelazza, il carabiniere ucciso era suo amico

Lutto per Luigi Pelazza, il carabiniere ucciso era suo amico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:21

La Iena Luigi Pelazza sta affrontando un momenti di grave lutto, il carabiniere ucciso in servizio la scorsa notte era suo amico.

Lutto per Luigi Pelazza
Luigi Pelazza e il brigadiere 35enne Mario Cerciello Rega si erano conosciuti durante un servizio de Le Iene Show sulla “banda dei Rolex”.

Il volto noto di Italia uno piange oggi un amico, il carabiniere è rimasto ucciso ieri sera mentre si trovava in servizio.

Lutto per la Iena Luigi Pelazza: il commovente addio

La famosa Iena ha scelto un video messaggio per salutare il suo amico Mario Cerciello Rega, ucciso questa notte nel quartiere Prati di Roma.

“Ho perso un amico” afferma Pelazza, ancora visibilmente provato mentre ricorda il carabiniere “Era di Somma Vesuviana, un napoletano di quelli simpatici e bonaccioni”.

Mario Cerciello Rega colpito a morte

Il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega è stato colpito a morte questa notte a Roma mentre era di servizio in borghese nel quartiere Prati.

Per la morte del 35enne sono stati fermati due cittadini americani, subito dichiarati estranei dai fatti dagli inquirenti.

Pare che Mario avesse fermato due sospetti per furto ed estorsione prima di essere raggiunto dalle otto coltellate che lo hanno portato alla morte. Il saluto dell’amico Pelazza “Ciao Mario”, così la Iena condivide sui social il suo lutto.

Conclude poi il suo messaggio onorando il mestiere dell’amico scomparso“Speriamo che il tuo sacrificio non sia stato inutile, che le istituzioni capiscano che siamo arrivati a un punto di non ritorno. Deve cambiare qualcosa”. termina così il lungo sfogo della famosa Iena.