Home Personaggi Belen Rodriguez non lascia Mediaset: confermata a Tu si que vales

Belen Rodriguez non lascia Mediaset: confermata a Tu si que vales

Nonostante sia al centro delle attenzioni della Rai, Belen Rodriguez non ha intenzione di lasciare il programma che la vede coinvolta da diversi anni: Tu si que vales.

Belen rodriguez tu si que vales

Tu si que vales: il programma sarà nel palinsesto autunnale Mediaset e c’è grande curiosità in merito a chi troveremo al timone quest’anno. Ci sono cambiamenti nel cast e c’è anche qualcuno che va via… Ma non è Belen Rodriguez, come si vociferava nei giorni scorsi!

Belen Rodriguez tra Rai e Mediaset

Per la showgirl argentina è un momento d’oro, sotto tutti i punti di vista. Ritrovato amore con Stefano De Martino, serenità familiare, tanti impegni di lavoro. Alcuni di questi la vedono coinvolta proprio col marito: a quanto pare entrambi sono al centro delle attenzioni della Rai, che li vorrebbero in coppia alla conduzione del DopoFestival. Con Made in Sud Stefano De Martino si è rivelato una scommessa vincente, per Rai 2: grandissimo il successo del programma, in termini di ascolti. Certo, averlo in coppia con la moglie Belen sarebbe davvero un colpaccio per la rete ammiraglia!

Questa possibilità non ha fatto desistere Belen dall’essere presente a un programma Mediaset che le sta molto a cuore: Tu si que vales.

Molti pensavano che avrebbe lasciato, ma invece ci sarà nuovamente lei al timone, per il sesto anno consecutivo. Con lei anche i tre simpaticissimi giudici Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi.

A lasciare il programma è invece Iva Zanicchi che, secondo voci di corridoio, potrebbe essere sostituita da un altro voto amatissimo dal pubblico televisivo: Diana Del Bufalo, compagna di Paolo Ruffini e talento scoperto ad Amici di Maria De Filippi, apprezzatissima come attrice e presentatrice. Attualmente è impegnata con Pupo nella conduzione di Un’estate fa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

𝚂𝚘𝚋𝚛𝚎 𝚝𝚘𝚍𝚊𝚜 𝚕𝚊𝚜 𝚌𝚘𝚜𝚊𝚜

Un post condiviso da Stefano De Martino (@stefanodemartino) in data: