Home News Rita Pavone, che delusione: “Sono stata condannata”. Cosa è successo?

Rita Pavone, che delusione: “Sono stata condannata”. Cosa è successo?

Rita Pavone ha ricevuto in questi giorni una grande delusione, la donna ha dichiarato di essere stata condannata. Ma da chi?

Rita Pavone

Rita Pavone dopo una lunga pausa dalla televisione a causa di una malattia cardiaca è tornata sul piccolo schermo.

Tuttavia la ribella Gian Burrasca non ha ritrovato l’affetto e l’amore che aveva lasciato, alcune sue esternazioni sui social le hanno inimicato parte del suo pubblico che, in questi giorni, le ha rifilato una bella delusione.

Rita Pavone grande delusione

Rita Pavone è tornata sul piccolo schermo, ieri sera è andata infatti in onda su Rai 2 lo speciale dedicato a Woodstock, la storica tre giorni che ha cambiato per sempre la storia della musica.

Il programma condotto da Rita non ha ottenuto i risultati sperati, ha infatti raggiunto con i suoi 355.000 spettatori solo il 3% di share.

Non è stato quindi un bel risveglio quello della Pavone, che si è trovata a fare i conti con un vero e proprio flop. Come avrà reagito?

La reazione: “Sono stata condannata”

Rita Pavone dopo aver appreso degli scarsi ascolti ottenuti dal suo programma ha rilasciato un’intervista al Fatto Quotidiano.

“Lo ammetto, è stato un flop. Non me la prendo” afferma Rita, che di successi nella vita ne ha già collezionati tanti. Stando alla sua dichiarazioni gli scarsi ascolti sono stati causati anche dalla durata della trasmissione, 4 ore di diretta interamente incentrate su Woodstook.

Un’altra causa, secondo la cantante, va ricercata nell’astio che il mondo del web le ha dimostrato ancor prima di vedere lo speciale. Ha infatti raccontato “Ancor prima di partire ero già stata condannata a morte dai social”.

Rita ritiene di essere vittima di bullismo  ma di non preoccuparsene molto “Me ne sono fregata e mi sono divertita comunque”.