Home News Morto youtuber americano, trovato dopo una settimana: suicidio?

Morto youtuber americano, trovato dopo una settimana: suicidio?

È morto uno youtuber americano di grande fama. Non si avevano sue notizie da circa una settimana, poi la scoperta shock. Ecco cosa è successo.

morto youtuber

È stato ritrovato morto uno youtuber americano esperto di videogames. L’ultimo a sentirlo è stato un suo amico circa una settimana fa, poi è spartito nel nulla.

Morto Youtuber, ipotesi di suicidio: perché?

Etika, pseudonimo per Desmond Amofah, è famoso per avere un canale Youtube in cui condivide dei video incentrati sui videogames. Il ragazzo, di 29 anni, è stato rinvenuto morto dalla polizia newyorkese nella sua abitazione in cui viveva da solo.

Era un ragazzo solare, divertente a cui riusciva semplice intrattenere gli altri. Ma negli ultimi tempi era cambiato drasticamente. Secondo l’Indipendent, da mesi Etika aveva iniziato a pubblicare video pornografici su Youtube tanto da essere bannato in diverse occasioni.

Non solo, si mostrava nei video diverso dal solo come se si sentisse smarrito, confuso, e aveva addirittura manifestato l’intenzione di togliersi la vita.

L’ultimo ad aver avuto contatti con lui è stato un suo amico, il quale lo aveva chiamato mercoledì 19 giugno 2019. Poi nessuno ha avuto più sue notizie e a distanza di una settimana il ritrovamento del suo cadavere.

Tutti gli indizi hanno fatto supporre alla polizia che si sia trattato di suicidio. Non ci sono ancora certezze, continuano imperterrite le indagini. Inoltre non è ancora chiaro il motivo che avrebbe condotto il ragazzo a un gesto così disperato.