Home News Gelateria di Pupo cosa è successo? Aggredita una sua amica

Gelateria di Pupo cosa è successo? Aggredita una sua amica

Cosa è successo alla gelateria di Pupo? Una sua amica, malata di alzheimer, è stata aggredita. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla vicenda.

gelateria di pupo cosa è successo

Si è consumata nella gelateria di pupo un’aggressione ai danni di una sua cliente e amica. Fortunatamente si sa chi è l’artefice, ora i carabinieri hanno fatto partire la denuncia e non resta che attendere cosa accadrà.

Gelateria di Pupo, cosa è successo? Fuoco a una donna

La vicenda si è consumata a Ponticino, una frazione del comune di Laterina Pergine Valdarno in quel di Arezzo. Nella piccola cittadina, Pupo ha aperto un gelateria chiamandola Gelato al Cioccolato in onore della sua celeberrima canzone.

Una donna, di 57 anni e affetta da alzheimer, è stata aggredita da un uomo di 46 anni. Sembra che quest’ultimo le abbia dato fuoco alla camicia. Il marito di lei si è accorto del fattaccio mentre stavano uscendo dalla gelateria.

La donna si è ustionata una parte dell’avanbraccio, mentre il marito le mani. Non appena sedate le fiamme, i due si sono diretti alla farmacia più vicina.

La denuncia è stata fatta nell’immediato e dopo una ricostruzione dei fatti, si è riusciti a capire chi sia stato l’artefice dell’aggressione.

Non mancano le parole di sostegno da parte di Pupo che commenta così l’accaduto: “Sono miei amici, è una famiglia esemplare. Speriamo che il responsabile sia identificato e capisca la gravità del suo gesto“.

Anche il sindaco, Simona Neri, non ha tentennato nel rilasciare una dichiarazione in merito: “La mia più completa solidarietà alla famiglia vittima di questo gesto vile e barbaro. Mi auguro che i responsabili di questa azione siano individuati presto“.