Home Cinema Aspettando Toy Story 4, in sala domani: recap dei film della saga

Aspettando Toy Story 4, in sala domani: recap dei film della saga

Domani sarà nelle sale il quarto capitolo della saga con lo sceriffo Woody, Buzz Lightyear e gli altri giocattoli. In attesa di Toy Story 4, ripercorriamo i film precedenti.

toy story 4

L’attesa è finita: finalmente domani sarà nelle sale Toy Story 4, a distanza di bel 9 anni dal capitolo precedente. La saga è una delle più amate e acclamate di tutti i tempi, sia dal pubblico che dalla critica.

Prima di Toy Story 4

La saga è cominciata nel 1995 con Toy Story – Il mondo dei giocattoli, seguito da Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa (1999) e Toy Story 3 – La grande fuga (2010).

Il primo film della serie vede lo sceriffo Woody alle prese con la gelosia nei confronti di un altro giocattolo, l’astronauta Buzz Lightyear, colpevole di aver catturato tutte le attenzioni del piccolo Andy. Woody cerca di allontanare il rivale, perché si sente messo da parte, ma entrambi dovranno invece vedersela con Sid, vicino di casa di Andy, che ama torturare e distruggere i giocattoli.

Nel secondo capitolo il mondo dei personaggi si allarga e facciamo la conoscenza di molti altri giocattoli. Lo Sceriffo Woody viene rapito da un avido collezionista, che si rende conto della sua rarità e del suo valore economico. Toccherà a Buzz e i suoi amici recuperarlo prima che Al lo venda a un museo di giocattoli di Tokyo.

Il terzo capitolo è ambientato sette anni dopo gli eventi del film precedente e troviamo un Andy adolescente, pronto a partire per il college. Sua madre regala accidentalmente i suoi giocattoli a un asilo, dove Woody Buzz e gli altri dovranno vedersela con il giocattolo più importante dell’asilo, il malvagio orsacchiotto rosa Lotso.

Toy Story 4

Il film è diretto da Josh Cooley. Vi ritroviamo tutti i personaggi di sempre, amatissimi da grandi e piccini: Woody, Buzz Lightyear, Hamm, Rex, Mr. Potato, Jessie, Bo-Peep, Forky e Slinky Dog.

Per quanto riguarda l’edizione italiana, il doppiaggio è rimasto invariato. Unico grande assente, Fabrizio Frizzi (voce di Woody nei primi 3 film e morto nel 2018, ringraziato nei titoli di coda) sostituito da Angelo Maggi, e Piero Tiberi (voce di Slinky nei primi 3 film e morto nel 2013). New entry tra i doppiatori sono Luca Laurenti per Forky e Corrado Guzzanti per Duke Caboom.