Home Televisione Storie Maledette di Franca Leosini: doppio speciale su caso Vannini

Storie Maledette di Franca Leosini: doppio speciale su caso Vannini

L’apprezzato programma tv di Franca Leosini, Storie Maledette, dedicherà due puntate a un caso di cronaca che sta molto a cuore agli italiani: la morte di Marco Vannini.

franca leosini storie maledette marco vannini

Storie Maledette torna a sorpresa in tv: Franca Leosini dedicherà un doppio speciale al caso Vannini domenica 30 giugno e martedì 2 luglio.

Il caso Vannini a Storie Maledette

Storie Maledette è diventato un vero e proprio programma cult di Rai 3: l’impeccabile stile di Franca Leosini, il suo rigore giornalistico, la sua linea di racconto avvincente e approfondita, hanno portato al programma ottimi ascolti.

Il 30 giugno e il 2 luglio il programma torna su Rai 3, in prima serata: due puntate interamente dedicate a un caso molto delicato. Si tratta della morte di Marco Vannini, entrato nei cuori degli italiani: la sua famiglia aspetta ancora di conoscere la verità su ciò che è accaduto la maledetta sera della sua morte, causata da un colpo di pistola esploso mentre era a casa della fidanzata Martina, a Ladispoli, il 17 maggio 2015.

L’intera famiglia Ciontoli è stata condannata in secondo grado per omicidio: 5 anni al capofamiglia Antonio e 3 anni alla moglie Maria Pezzillo e i figli, Martina e Federico.

Sviluppi nel caso Vannini

I recenti sviluppi della vicenda parlano di una presunta responsabilità del figlio di Antonio Ciontoli, Federico: sarebbe stato lui a sparare, non suo padre.

Roberto Izzo, l’ex comandante della Stazione dei carabinieri di Ladispoli, è stato indagato per favoreggiamento e falsa testimonianza: sarebbe stato proprio lui a consigliare al Ciontoli di prendersi la responsabilità dello sparo.