Home Cinema Amanda Knox documentario Netflix: colpevole o innocente?

Amanda Knox documentario Netflix: colpevole o innocente?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:19

Il 30 settembre 2016 Netflix ha rilasciato un documentario dedicato a un controverso caso di cronaca, una vicenda giudiziaria che continua a dividere in innocentisti e colpevolisti: Amanda Knox. 

amanda knox netflix

Condannata, assolta, poi condannata di nuovo e infine assolta in via definitiva per non aver commesso il fatto.

Ma è davvero innocente Amanda Knox? In molti sono ancora oggi convinti della colpevolezza della ragazza americana, che dunque avrebbe assassinato l’amica Meredith Kercher, nel 2007. Una vicenda giudiziaria lunga ed estenuante, un caso controverso a cui Netflix ha dedicato un documentario dal titolo: Amanda Knox.

Il documentario Netflix

“O sono una psicopatica travestita da persona normale oppure sono come voi”. Le parole sono di Amanda Knox, protagonista del documentario Netflix dedicato all’omicidio di Meredith Kercher e alla lunga battaglia giudiziaria che la ragazza americana ha portato avanti per affermare la sua innocenza.

Accanto alla ricostruzione della vicenda ci sono diverse interviste, tra cui quelle a Giuliano Mignini, il PM che si occupò del caso e Nick Pisa, giornalista freelance che ha molto scritto dell’omicidio.

Ma nel documentario è presente anche lei in prima persona: vediamo la Knox struccata, capelli corti, sguardo rivolto dritto in camera. Ed è intervistato anche il suo fidanzato di allora, Raffaele Sollecito, come lei inizialmente dichiarato colpevole dell’omicidio e poi assolto.

Il processo del decennio“, come è stato definito dai media, si è poi chiuso con l’identificazione di un solo colpevole, ad oggi ancora in prigione, condannato in via definitiva con rito abbreviato a 16 anni: l’ivoriano Rudy Guede.

Il documentario è stato presentato al Toronto International Film Festival il 10 settembre 2016; è stato poi nominato ai Primetime Emmy Awards come Miglior documentario nonfiction speciale e Miglior scrittura per programmazione nonfiction.

Amanda Knox: Trailer