Home News La ragazza che guardava l’acqua, Giorgio Faletti in libreria dopo la morte

La ragazza che guardava l’acqua, Giorgio Faletti in libreria dopo la morte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:35

La ragazza che guardava l’acqua torna protagonista nelle librerie e la moglie di Giorgio Faletti, Roberta Berselini, è ospite a Vieni da me da Caterina Balivo per parlarne.

La ragazza che guardava l'acqua, Giorgio Faletti
La ragazza che guardava l’acqua, Giorgio Faletti

Ecco le parole della moglie Roberta Berlesini a Vieni da me: “Voglio continuare Giorgio Faletti attraverso le sue opere che sono tantissime e anche ciò che ci ha lasciato. Ce lo siamo detti, è stato un po’ un’eredità quella che ci ha lasciato. Mi diceva sempre che il suo timore era come quello di tutti gli artisti che potesse essere dimenticato. A me fa piacere ancora una volta continuare a raccontare il suo mondo attraverso a tante cose”.

La ragazza che guardava l’acqua, Giorgio Faletti in libreria dopo la morte

Il libro era uscito già nel 2007, ora è il momento di raccontare le sue grandi emozioni. Cosa accadrà lo vedremo presto perché la fama di Giorgio non si fermerà nemmeno di fronte alla sua morte. Ora è il momento di capire qualcosa in più di questo splendido testo.

Il brano è una piccola storia che ha dimostrato di avere grande spessore e con la possibilità di emozionare il pubblico. Ora vedremo come si comporteranno diverse situazioni di fronte a un momento molto importante per rilanciare un artista del genere che non abbiamo mai dimenticato e che ormai ci ha lasciato da un po’ di tempo purtroppo.